Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 agosto 2019

ICC, Juve-Atletico Madrid 1-2: gol e highlights. Decide un super Joao Felix

print-icon

La squadra di Sarri chiude con una sconfitta l’ultimo impegno in International Champions Cup. Decide una grande prestazione di Joao Felix che vince il duello a distanza con CR7: decisivo nella prima rete e autore del gol-partita dopo il pari di Khedira. Bianconeri sfortunati nella ripresa, con due pali colpiti da Douglas Costa e Rabiot. Scampoli di gara per Danilo e Dybala, oltre a Correa (obiettivo del Milan)

SARRI ANNUNCIA SEI TAGLI NELLA ROSA

AMICHEVOLIVALENCIA-INTER E FERONIKELI-MILAN 

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2

24' Lemar (A), 29' Khedira (J), 33' Joao Felix (A)

Il presente contro il futuro, Cristiano Ronaldo contro Joao Felix. Compagni in nazionali, avversari oggi nella sfida tra Juventus e Atletico Madrid. E il duello lo vince senza dubbio il talento classe ’99, approdato ai Colchoneros in estate dopo il pagamento della clausola rescissoria di 126 milioni di euro. Un gol personale e un altro provocato almeno al 90% mettono il timbro sull’ultima sfida di International Champions Cup da parte dei ragazzi di Sarri, usciti alla fine sconfitti con il punteggio di 2-1. I bianconeri giocano un’ottima gara nella metà campo offensiva, nonostante una prova quasi anonima di Higuain, e recriminano per le numerose occasioni avute in particolare nel secondo tempo, tra cui due legni tra il 47’ e il 58’. Male invece, sia nei singoli che nella collettività, la fase difensiva, colpevole in entrambi i gol subiti e in altre sbavature di cui gli spagnoli non hanno approfittato.

Joao Felix scatenato, Khedira non basta

Sarri sceglie due acquisti estivi nell’11 di partenza, de Ligt e Rabiot, con Higuain prima punta e la coppia Ronaldo-Douglas Costa sugli esterni. Panchina per Dybala e Mandzukic, vicini all’addio nei giorni passati, e per Danilo, ultimo arrivato in casa bianconera. Dall’altra parte classico 4-4-2 per Simeone, con in attacco l’ex Morata e la stella Joao Felix, designato come erede di CR7 e pagato 126 milioni. Ed è proprio il classe ’99 a illuminare la scena dopo la prima occasione del match capitata a Chiellini e neutralizzata dal tuffo di Oblak. Il giovane Felix riceve dal lato destro il cross di Trippier e con un perfetto tiro al volo, complice anche la deviazione impercettibile di Lemar, beffa Szczesny. La Juve ha una buona reazione e trova subito il pari con Khedira che si fionda su una palla vagante al limite dell’area e di prima intenzione incrocia sul palo lontano. La gioia dei ragazzi di Sarri però, oggi all’esordio in versione blu mimetico, dura poco. Al 33’, infatti, Lemar offre una splendida imbucata a Felix il quale si inserisce tra de Ligt e Szczesny e, di controbalzo, firma il gol del 2-1. I bianconeri non ci stanno e si rifanno sotto nella ripresa, cogliendo due pali nel primo quarto d’ora: il primo lo colpisce Douglas Costa, il migliore dei suoi, con la deviazione decisiva di Gimenez. Al 58’ tocca a Rabiot prendersela con la sfortuna, quando il suo mancino da oltre 20 metri si infrange sul legno alla sinistra di Oblak. Dopo la girandola di cambi, che vede coinvolti tutti tra cui Dybala e il nuovo acquisto Danilo, oltre a Correa (obiettivo del Milan), il portiere dell’Atletico diventa il protagonista degli ultimi minuti. Lo slovacco inizia un personale duello con la Joya che, nonostante l’ottimo impatto dopo l’ingresso in campo, manca la rete del pari. L’Atletico difende il minimo vantaggio e centra il tris di vittorie nella competizione.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny (60' Buffon); De Sciglio (71' Danilo), de Ligt (71' Demiral), Chiellini (46' Bonucci), Alex Sandro (60' Cuadrado); Khedira (60' Matuidi), Pjanic (60' Bentancur), Rabiot (71' Emre Can); Douglas Costa (60' Bernardeschi), Higuain (60' Dybala), Cristiano Ronaldo (71' Mandzukic). All. Sarri

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier (57' Arias), Savic (57' Hermoso), Gimenez (57' Felipe), Lodi (66' Sanchez); Koke (57' Herrera), Llorente (46' Thomas Partey), Saul (66' Riquelme), Lemar (66' Vitolo); Joao Felix (57' Correa), Morata (57' Diego Costa [91' Saponjic]). All. Simeone

1 nuovo post
FINISCE QUI! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2!
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
91' - Altro cambio per l'Atletico, con l'ingresso in campo di Saponjic per Diego Costa
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
85' - Juve a un passo dal pari! Terza chance per Dybala che controlla in area, ritorna sul mancino e chiude la conclusione: palla deviata, con Oblak che in precario equilibrio blocca la sfera a pochi passi dalla linea di porta
- di fabrizio.moretto.1992
81' - Occasione per Cuadrado! Ottima ripartenza della Juve con Emre Can che si accorge dell'arrivo del colombiano e lo serve al momento giusto: mancino a botta sicura dell'ex Chelsea, ma Hermoso in scivolata salva tutto
- di fabrizio.moretto.1992
80' - Correa vicino al tris! L'argentino prova a sfruttare gli ampi spazi e si inserisce a centro area ma, arrivato davanti a Buffon, non riesce a trafiggerlo
- di fabrizio.moretto.1992
78' - Un altro tentativo di Dybala! Bravo Mandzukic che finta il cross e serve un rasoterra in mezzo per l'argentino: controllo dal limite e mancino che, deviato con la mano, chiama Oblak  a un grande intervento!
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Chance per Dybala! La Joya riceve la sponda aerea e colpisce al volo, con il mancino, dal limite: tiro centrale, facile per il portiere
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
74' - Nel frattempo è entrato in campo anche Danilo, ultimo arrivato in casa Juve
- di fabrizio.moretto.1992
74' - Riquelme sfiora il gol! Destro a incrociare dai 25 metri, spostato sul centro destra, del giovane giocatore Colchoneros: palla che va a un soffio dal palo
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
71' - Altre sostituzioni per Sarri che manda in campo Demiral, Mandzukic ed Emre Can al posto di Ronaldo, de Ligt e Rabiot
- di fabrizio.moretto.1992
69' - Gli ultimi cambi hanno contribuito inevitabilmente ad allentare il ritmo, ma si attende un forcing finale della Juve per questi ultimi venti minuti
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
68' - Vitolo incassa subito il cartellino per un intervento in ritardo e da dietro su Dybala
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
66' - Altri cambi per Simeone: fuori Lodi, Saul, Lemar. Dentro Sanchez, Riquelme e Vitolo
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
60' - Tante sostituzioni ora anche per Sarri: lasciano il campo Szczesny, Alex Sandro, Higuain, Khedira, Pjanic e Douglas Costa. Al loro posto BuffonCuadradoDybalaMatuidi, Bentancur Bernardeschi
- di fabrizio.moretto.1992
PALO DI RABIOT! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2!
 
58' - Juve sfortunata in questo frangente! Il francese riceve dai 20 metri e fa partire un sinistro violento sull'angolo lontano che si infrange clamorosamente sul legno!
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
57' - Cambi per la squadra spagnola: fuori Joao Felix, Morata, Gimenez, Trippier, Savic e Koke. Dentro Diego Costa, Correa, Arias, FelipeHerrera Hermoso
- di fabrizio.moretto.1992
54' - Occasione per Lodi! Sugli sviluppi di un corner, la palla finisce sul mancino del terzino brasiliano: botta mancina al volo che finisce a oltre a un metro dalla porta
- di fabrizio.moretto.1992
53' - Ci riprova Douglas Costa! Il brasiliano riceve palla sul lato destro, si accentra e tenta il mancino a giro, con la sfera che termina abbondantemente a lato
- di fabrizio.moretto.1992
50' - Higuain vicino al gol! L'argentino viene servito da un bel passaggio in profondità di Douglas Costa e prova subito a incrociare, ma non inquadra lo specchio di un soffio
- di fabrizio.moretto.1992

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi