Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
29 maggio 2019

Europei U21, Italia pronta. Di Biagio: "Vogliamo vincere. Donnarumma non ci sarà"

print-icon

L'allenatore dell'Under 21 ha buone sensazioni per l'Europeo di giugno: "Vogliamo vincere, ci prendiamo questa responsabilità senza timori. Siamo tra le migliori cinque della competizione". 6 giocatori scenderanno dalla Nazionale maggiore: "Ma non ci sarà Donnarumma, il suo percorso qui è finito. Scelta presa insieme a Mancini"

ITALIA U21, I 26 CONVOCATI PER IL PRE-RITIRO

IL GIRONE DELL'ITALIA

L’Europeo Under 21 di casa è alle porte: la corsa degli Azzurrini è pronta a cominciare. Il 16 giugno comincerà la competizione (subito Italia-Spagna alle 21, ndr), che vedrà protagoniste le migliori dodici nazionali giovanili d’Europa. “Tutti mi chiedono di vincere, e le nostre ambizioni vanno di pari passo - ha assicuro Luigi Di Biagio nella conferenza stampa di avvicinamento all’importante torneo - Il nostro obiettivo è vincere l'Europeo. Abbiamo una squadra forte e le aspettative sono elevate. Ci prendiamo la responsabilità, senza timori”. Tante le rivali temibili che gli Azzurrini dovranno affrontare per arrivare in fondo: “Sarà l’Europeo più bello degli ultimi 20 anni e possono vincerlo almeno in cinque - ha proseguito il Ct - Queste sono Germania, Francia, Inghilterra e Spagna, insieme a noi ovviamente”.

"Donnarumma non ci sarà: suo percorso qui è finito"

L’Italia, in occasione dell’Europeo di casa, avrà ben sei giocatori che scenderanno dalla Nazionale maggiore: “Verranno tutti tranne Donnarumma - ha spiegato Di Biagio - Nonostante Gigio mi avesse dato ampia disponibilità di far parte della squadra. Però con Roberto Mancini abbiamo deciso che il suo percorso in Under 21 è finito". Saranno presenti, invece, Mancini, Barella, Zaniolo, Lorenzo Pellegrini, Chiesa e Kean, che si aggregheranno al gruppo a partire dal prossimo 12 giugno, a soli quattro giorni quindi dall’esordio contro la Spagna: “Non sarà un problema - ha aggiunto Di Biagio - li conosciamo a sufficienza e sappiamo cosa possono darci. Tutti titolari? Vedremo anche come arriveranno, ma non c'è problema a inserirli tutti. Vogliamo avere la Nazionale migliore possibile”. Innesti arriveranno anche probabilmente dalla Nazionale Under 20, impegnata nel Mondiale di categoria: “Pinamonti e Pellegrini dovevano essere qui con noi, però vista l’emergenza dell’Under 20 ho deciso di dare una mano a Nicolato. Li valuterò dalla tv, li lasceremo per gli ottavi e poi valuteremo di volta in volta quando e chi aggregare. Si stanno giocando una grandissima opportunità”, ha concluso.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi