Pirlo entra nella Hall of Fame della Figc: "È un grande onore"

Nazionale
©LaPresse

L'ex centrocampista riceverà il premio a maggio al Museo del Calcio di Coverciano: "Entrare a far parte della Hall of Fame è una grande emozione". Poi il messaggio alla Nazionale di Mancini: "Andare ai Mondiali è fondamentale"

Andrea Pirlo entra a far parte della "Hall of Fame del calcio italiano", riconoscimento istituito dalla Figc e dalla Fondazione Museo del Calcio per celebrare i giocatori che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del calcio italiano. L'ingresso di Pirlo nella Hall of Fame risale a febbraio 2020, ma a causa della pandemia la cerimonia ufficiale avverrà solo a maggio quando l'ex centrocampista consegnerà al Museo del Calcio di Coverciano un cimelio della sua carriera: "È una grande emozione entrare nella Hall of Fame, un grande onore - spiega Pirlo - Non so ancora cosa porterò, sceglierò tra maglie, palloni e altri oggetti che ho a casa". 

"Mazzone? Gli sarò sempre grato"

leggi anche

Pirlo, che gioia: ha sposato Valentina Baldini

Una carriera ricca di successi per Pirlo: sedici trofei con le maglie di Juventus e Milan, ma soprattutto il Mondiale 2006. Una carriera iniziata a Brescia con Carlo Mazzone: "Al Brescia è stato lui a cambiarmi ruolo - racconta - gli sarò sempre grato per questo". Pirlo è il quarto campione del mondo 2006 che entra a far parte della Hall of Fame dopo Del Piero, Totti e Nesta: "Alessandro è uno dei miei migliori amici, ho passato con lui anni indimenticabili, dividendo anche la stanza in ritiro - prosegue Pirlo - Con Antonio Conte come allenatore ho condiviso un’avventura fantastica, abbiamo mantenuto un bel rapporto e ci sentiamo ogni tanto al telefono. Stessa cosa con Gabriele Oriali, con cui ho condiviso una bella esperienza prima all’Inter e poi in Nazionale".

"Andare ai Mondiali è fondamentale"

leggi anche

Mancini: "Macedonia? Sarà la partita più dura"

Pirlo si è poi soffermato sugli spareggi che attendono la Nazionale nella corsa verso il Mondiale in Qatar. Il 24 marzo, infatti, è in programma il primo turno dei play-off, a Palermo, contro la Macedonia del Nord: "È un obiettivo fondamentale per tutti gli italiani - conclude Pirlo - Farò un gran tifo e spero con tutto il cuore che riusciremo ad andare in Qatar".