MotoGP, Quartararo: "Marc Marquez tra i favoriti in Germania"

©IPA/Fotogramma

Quartararo: "Mi aspetto che Marc Marquez torni a lottare per il podio o anche per la vittoria, questo weekend. Da parte mia sono fiducioso, anche per le novità provate nei test". Zaro e Miller: "Tre Ducati veloci? Una chance da sfruttare". Rossi risponde ad alcune voci arrivate dalla Spagna su un suo possibile ritiro a Campionato in corso: "Giornalisti con fantasia...Finirò la stagione". Team Gresini dal 2022 in MotoGP con Ducati, come piloti Di Giannantonio e Bastianini

GP GERMANIA, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Mai nella top ten in Moto2 e Moto3, a terra in MotoGP nel 2019: Quartararo quest'anno vuole cambiare la propria storia con il circuito del Sachsenring. "Questo tracciato non mi piace tantissimo, è vero, ma la nostra moto si adatta bene a tutti i circuiti e nel test di Barcellona abbiamo provato alcuni elementi che ci permetteranno di andare più forte", spiega il Diablo. Tra i favoriti, nessun dubbio: "Mi aspetto che Marc Marquez possa essere veloce questo weekend, credo che qui possa lottare per il podio o anche per la vittoria".

In Germania il leader del Mondiale della Yamaha è chiamato a difendersi dall'attacco delle tre Ducati, alle sue spalle in classifica (Zarco, Miller, Bagnaia). In conferenza Zarco e Miller hanno sottolineato proprio l'importanza della forza del gruppo. Il francese della Pramac: "Possiamo lottare tutti e tre per la vittoria, dobbiamo sfruttare questa occasione". Miller: "Più la Desmosedici è forte meglio è. C'è un bel clima, ci sosteniamo a vicenda, essere veloci in tre è solo una cosa buona per il team e per i piloti".

1 nuovo post
Di Giannantonio: "Il mio numero in MotoGP appartiene a Morbidelli...Sceglierò un altro numero, non ho ancora deciso".
- di Redazione SkySport24
Miller: "Tanto meglio, se ci sono tre Ducati che vanno forte. C'è un bel clima, ci sosteniamo, è solo una cosa buona per il team e per i piloti".
- di Redazione SkySport24
Zarco: "Tre Ducati alle spalle di Quartararo? Significa che ci sono tre piloti in grado di vincere gare. C'è  un bel clima tra di noi, la Ducati ci sostiene, dobbiamo prendere questa come una chance, un vantaggio. Ora non siamo nella situazione di dover giocarci qualcosa uno contro l'altro in gara. Più controlliamo la nostra moto più avremo la possibilità di raccogliere punti sia per la classifica piloti sia per quella costruttori".
- di Redazione SkySport24
Quartararo sul tema della sicurezza: "Al di là di quello che è successo a Barcellona, se vediamo quello che è successo a Oliveira e Mir al Mugello, fai fatica a capire certe decisioni, certe penalizzazioni per pochi centimetri, o decisioni in base alla velocità. Ma se consideriamo gli ultimi giri della Moto3 penso ci sia molto più da dire rispetto alla gara di MotoGP. Nel nostro caso parliamo di dettagli, in Moto3 la situazione è ben diversa...".
- di Redazione SkySport24
Zarco: "6-8 Ducati un vantaggio per lo sviluppo? Forse sì. E' un buon segno, significa che la Casa ha grande potenziale e la moto è competitiva".
- di Redazione SkySport24
Si torna a parlare della penalità arrivata oltre un'ora dopo a Quartararo, nell'ultimo GP di Catalunya. Oliveira: "Non si sapeva subito cosa stesse succedendo, esporre la bandiera nera subito senza che fosse tutto chiaro sarebbe stato sbagliato. Non entro poi in merito della penalità". Zarco: "Se si pensa alla sicurezza bisogna prendere dei provvedimenti, anche se volte è molto difficile prendere una decisione. E’ vero, se tocchi il verde devi essere penalizzato, ma a volte non è un vantaggio. Ci sono delle buone persone in race direction, altri meno, ma il fatto di vedere tutto subito sui social pone loro in una posizione critica”. Miller: "Ci sono delle regole, è giusto così. Se invece del verde c’è la ghiaia, perdi molto più tempo dei tre secondi inflitti a Quartararo nell'ultimo GP".
- di Redazione SkySport24
Zarco: "Marc può puntare al podio questo weekend, qualcuno potrebbe anche scommettere su di lui...". Mir: "Sono d'accordo, sarà forte".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Mi aspetto che Marc Marquez possa essere veloce su questa pista, credo possa essere un buon momento per lui per poter tornare sul podio o puntare alla vittoria. Ma ora cerco di pensare a me stesso, faremo il massimo".
- di Redazione SkySport24
Vinales: "Abbiamo provato diversi assetti sulla moto, sono soddisfatto. L'ultimo test è stato molto utile, spero di applicare in gara alcune cose che abbiamo scoperto".
- di Redazione SkySport24
Miller: "Il tracciato tedesco non è tanto male per noi, per esempio non ha tanti cambi di direzione e questo per noi è positivo. Di sicuro la moto si comporterà meglio rispetto al 2019. Alcuni circuiti possono non essere ottimali per la Ducati, ma dobbiamo fare passi avanti".
- di Redazione SkySport24
Zarco sulle potenzialità della Ducati: "Abbiamo diversi elementi per poter dire di avere un buon feeling qui in Germania. Dobbiamo fare alcuni aggiustamenti, ma penso che la cosa più importante sia cominciare e fare le prime prove".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Di Giannantonio è molto preciso e questo è molto importante per la MotoGP. Sarà però importante per lui dare il meglio per quest'anno, mantenere la concentrazione e fare il massimo".
- di Redazione SkySport24
Di Giannantonio: "Vogliamo portare avanti il nostro sogno per rendere Fausto Gresini orgoglioso di noi".
- di Redazione SkySport24
In conferenza anche Di Giannantonio: "Sono emozionato di essere in conferenza stampa, è la prima volta per me. Sono molto felice, anche se so che devo restare concentrato e pensare alla stagione in corso. Voglio arrivare più preparato possibile alla MotoGP".
- di Redazione SkySport24
Oliveira: "Sono fiducioso e motivato in vista di questo weekend".
- di Redazione SkySport24
Vinales: "Circuito giusto per fare passi avanti, mi piace molto, sono fiducioso, possiamo fare un ottimo lavoro".
- di Redazione SkySport24
Mir: "Buon feeling qui in Germania nel 2019, mi sono divertito e penso di essere competitivo, posso lottare per il podio e magari puntare anche alla vittoria".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "La moto sta andando bene. Questo tracciato non mi piace tantissimo, ma la nostra moto si adatta bene a tutti i circuiti, non vedo l'ora di ricominciare dopo il weekend difficile in Spagna".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "In Catalunya è stata decisamente una gara strana dall'inizio alla fine. E ho avuto anche una penalità. Ma preferisco prenderla alla leggera oggi, più che arrabbiarmi".
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche