Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 gennaio 2009

La carica di Amauri: "Siamo a -3, non molliamo"

print-icon
ama

Il pareggio contro la Lazio ha portato la Juve a -3 dalla capolista Inter. Amauri: "Ora non molliamo"

Bicchiere mezzo pieno per l'attaccante della Juventus dopo il pari all'Olimpico contro la Lazio: "E' stata una partita molto intensa, ma ora pensiamo al prossimo ostacolo, la Fiorentina"

INTERVIENI NEL FORUM DELLA JUVE

"E' stata una partita molto intensa, abbiamo finito la prima fase, siamo a -3: non molliamo e adesso pensiamo alla Fiorentina". Lo ha detto, a SKY, Amauri, commentando l'1-1 di stasera all'Olimpico tra Lazio e Juve,

A una domanda sui non molti palloni arrivatigli, l'attaccante bianconero ha risposto: "Qui a Roma è normale, è un campo difficile, la Lazio esprime un bel calcio. Nel secondo tempo siamo usciti, ma va bene cosi"'.

Secondo Amauri, nessuno si aspettava il ko dell'Inter a Bergamo. "Ma sappiamo che la Serie A è un campionato difficile, quando si cala un po' di concentrazione le squadre di media classifica ti mettono in difficoltà", ha osservato

Nessun consiglio, infine, a Kakà sull'eventuale trasferimento al Manchester City: "Penso di non essere una persona in grado di consigliarlo, la scelta deve farla lui", ha detto.