Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 febbraio 2009

Inter, si ferma Maicon: salta il derby

print-icon
mai

Niente derby per Maicon, che rischia fortemente anche la partecipazione all'ottavo di finale di andata col Manchester United

Brutto colpo per Mourinho alla vigilia della stracittadina col Milan. Il brasiliano ha accusato un problema fisico durante l'allenamento del venerdì ed è stato portato fuori dal campo. A rischio anche per lo United

VAI SUBITO AI FORUM DI INTER E MILAN 

Derby maledetto per i brasiliani. Dopo il milanista Kakà anche Maicon sarà costretto a disertare la partita. L'allarme in casa Inter è scattato a due giorni dall'appuntamento di domenica sera. L'esterno della Seleçao si è accasciato in allenamento, e si è capito subito che il problema non fosse di poco conto. Gli accertamenti a cui è stato sottoposto hanno confermato le brutte sensazioni e la società attraverso il proprio sito ha comunicato che si tratta di risentimento muscolare agli adduttori della coscia destra.
Le condizioni verranno valutate tra sabato e domenica e nonostante l'ottimismo di qualcuno, sono ridotte allo zero le possibilità di recuperarlo in ottica derby.

Ma c'è chi non esclude che in realtà l'infortunio sia più serio e che Maicon, che martedì scorso nell'amichevole londinese contro l'Italia era rimasto in campo novanta minuti, possa essere costretto a restare fermo per un mese. Se così fosse salterebbe oltre al derby anche il doppio confronto di Champions contro i campioni d'Europa del Manchester United. Una  tegola pesantissima per José Mourinho, anche se il tecnico portoghese spera di avere a disposizione il giocatore almeno per  il ritorno con gli inglesi dell'11 marzo all'Old Trafford.

Domenica sera al suo posto nel derby potrebbe trovare spazio il giovane Santon che a questo punto andrebbe a ricoprire il suo ruolo naturale, con l'inserimento di Chivu o Maxwell nel ruolo di terzino sinistro. In alternativa capitan Zanetti potrebbe essere arretrato nel ruolo di terzino destro, ma a questo punto Chivu dovrebbe giocare a centrocampo in un ruolo non suo e considerato che Vieira non gioca dal 22 novembre è improbabile che possa venire rischiato dal primo minuto anche in vista della Champions.