Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 febbraio 2009

Novellino: "Questa vittoria è un segnale importante"

print-icon
tor

Questa volta ad aiutare il Torino non è stato Rolando Bianchi, match winner nella gara con l'Udinese è stato Dellafiore

Il tecnico del Torino si gode il successo sull'Udinese che regala un po' di serenità a tutto l'ambiente granata: "Abbiamo fatto un grande secondo tempo e il successo è sicuramente meritato"

COMMENTA NEL FORUM DEL TORINO

Una vittoria che restituisce serenità al Torino, reduce da cinque pareggi consecutivi. "Un segnale importante contro una grossa squadra - spiega Walter Novellino - abbiamo fatto un grande secondo tempo, nel primo sono stati bravi loro. La vittoria è meritata, si fa fatica a recuperare ma noi abbiamo fatto punti anche con Lazio e Inter anche se abbiamo fatto fatica con Chievo e Reggina. Quando si scala una montagna non si può fare in fretta, oggi la squadra si è mossa benissimo, stiamo lavorando. Continui cambi? Delle volte bisogna farlo perché ci sono avversari come D'Agostino che sa metterti in difficoltà. Nel secondo tempo ho fatto il 4-4-2 che piace a me e abbiamo vinto la partita. Il mio calcio è bello e semplice, ma alle volte ci sono situazioni diverse per esempio quando gli attaccanti non stanno bene. Io sono venuto qui per salvare il Torino, guardiamo i risultati che ho fatto".

Novellino è stato anche protagonista di un diverbio con qualche tifoso che gli stava dietro: "E' chiaro che mi fa rabbia sentire 'perché fai giocare Dellafiore?' Lo criticano e invece lo devono ringraziare, fa quello che può giocando da terzino e li ho mandati a quel paese".