Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 marzo 2009

Moratti non placa le polemiche: il rigore su Balotelli c'era

print-icon
mor

Il presidente dell'Inter Massimo Moratti difende la squadra e Balotelli dalle polemiche

Il presidente nerazzurro sul discusso penalty assegnato all'Inter durante il posticipo contro la Roma: "Rizzoli ha preso la decisione giusta, il contatto c'è stato. Il gesto di Mario alla curva romanista? Il ragazzo è fatto così, ormai lo conosciamo"

COMMENTA NEI FORUM DI INTER E ROMA

Il presidente dell'Inter Massimo Moratti ha detto la sua dopo il contestatissimo pari contro la Roma e ha affermato senza indugi che secondo lui "il rigore su Balotelli c'era. Ha fatto bene l'arbitro ad assegnare il penalty. Balotelli è stato toccato".

A proposito della reazione del giovane attaccante nerazzurro che ha zittito polemicamente la curva avversaria dopo aver realizzato il rigore della discordia, Moratti ha parlato da 'padre' più che da patron: "Lui è fatto così, ormai lo conosciamo. E' stato talmente rimproverato da parecchie televisioni, Roma e Sky, credo che bastino quelle".

"Ci credevo che si pareggiasse - è stato il commento sulla partita di Moratti - malissimo la prima parte della partita, molto buona la seconda, è venuto fuori specialmente il carattere. Bisogna fare più attenzione e partire più concentrati e farsi prendere un po' meno alla sprovvista dalla squadra avversaria".