Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 marzo 2009

Serie B, Barreto trascina il Bari. Frena il Livorno

print-icon
bar

Bari sempre al comando della classifica di B. Nella 30a giornata il successo per 3-0 contro l'Avellino. Doppietta per Barreto (nella foto)

LA 30a GIORNATA. La capolista batte 3-0 l'Avellino e allunga sugli amaranto, che non vanno oltre l'1-1 con il Cittadella. Dopo l'anticipo, Parma al secondo posto. Il Brescia passa a Trieste 2-1. Ancora ko il Treviso di Balbo

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE B

Tutto invariato in vetta alla classifica di Serie B. Il Bari capolista risponde, con il 3-0 rifilato all'Avellino, ai quattro gol con cui il Parma (ora al secondo posto) ha travolto l'Empoli nel posticipo. Partenza bruciante dei pugliesi con Barreto, che segna due reti (la prima su rigore) nei primi dieci minuti. Doppietta che chiude virtualmente la gara, soprattutto dopo l'espulsione di Vasko al 60' . Il definitivo 3-0 di Caputo è una conseguenza inevitabile. La squadra di Conte si mantiene a +4 dalle inseguitrici e lascia l'Avellino a quota 25 punti, in piena zona retrocessione.

Non riesce invece il Picchi a tenere il ritmo delle prime della classe, pareggiando 1-1 con il Cittadella nonostante i toscanisi trovino a giocare la ripresa con un uomo in più (Teoldi espulso al 44') e finiscano la gara in doppia superiorità numerica per il rosso comminato nel finale anche a Volpe. Viene bloccato sull'1-1 anche il Sassuolo, che a Mantova si trova anche a inseguire l'iniziale vantaggio virgiliano realizzato da Corona al 22'. Il pari è firmato da Martinetti al 50'.

La classifica si muove per il Brescia, che trionfa a Trieste con un 2-1 che permette ai lombardi il sorpasso proprio sull'avversario di giornata, che al 37' aveva trovato il pari dopo l'iniziale vantaggio firmato Zambrella. E' di Caracciolo, invece, il gol partita (realizzato alla fine del primo tempo). 

Fuori dalla zona playoff il Grosseto, che vede aumentare il distacco (ora è +4) dalla Triestina a causa della sconfitta per 2-0 rimediata a Salerno, dove i locali tornano al successo dopo quattro partite senza vittorie e guadagnano tre punti importanti in chiave salvezza. Torna a volare l'Albinoleffe, che a Vicenza riscatta la sconfitta di Pisa grazie a un 3-0 nel quale spiccano le due reti di Laner (14' e 90') che incorniciano il gol di Madonna al 76'.

Nella zona medio-bassa della classifica il Modena sorpassa l'Ancona. Marchigiani sconfittti in Emilia dalla zampata di Giampà a venti minuti dal termine. Continua il black-out del Treviso allenato Balbo (1 punto in tre gare) che finisce al tappeto in casa contro il Pisa. I nerazzurri segnano un gol per tempo (2-0 al 90') con Alvarez prima e Viviani poi. Pari senza reti tra Rimini e Frosinone.