Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 maggio 2009

Reggina, Orlandi non molla: ''Lotteremo fino alla fine''

print-icon
sam

L'azione del secondo gol di Dessena

I calabresi vedono la serie B dopo il 5-0 subito dalla Sampdoria, ma il tecnico non si dà per vinto: ''L'augurio è che in futuro tutti si comportino come hanno fatto i blucerchiati oggi, che ha fatto di tutto per vincere, come era giusto che fosse''

COMMENTA NEL FORUM DELLA REGGINA

Altro che rimonta. La Reggina vede la serie B dopo il 5-0 subito dalla Sampdoria. Pero' Nevio Orlandi non molla: "La Sampdoria- dice il tecnico a Sky- ha avuto una partenza inaspettata ma questo non significa che dovessimo abbassare la guardia. Abbiamo avuto tante disattenzioni, anche in occasione del raddoppio di Dessena. Poi c'e' stata l'espulsione di Valdez e una serie di circostanze negative tutte in un'unica gara. Quando c'e' disattenzione vuol dire che non c'e' la concentrazione giusta. Abbiamo subito piu' di un gol su situazioni di palla inattiva. Abbiamo concentrato tanta negativita' nella stessa partita ed era difficilissimo recuperare una partita compromessa da subito". In questo finale di campionato pensate di potercela fare a raggiungere la salvezza? "L'augurio e' che domani tutti si comportino come ha fatto la Sampdoria oggi, che ha fatto di tutto per vincere, come era giusto che fosse. Vedremo poi i risultati al termine delle partite di domani e tireremo le somme. Mancano solo tre partite alla fine ma ci vogliono i numeri per condannare una squadra e finche' la matematica ce lo permettera', noi saremo li' a lottare come e' giusto che sia per rispetto nei confronti di tutti".