Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 luglio 2009

Il nuovo Milan riparte dal vecchio Inzaghi: 2-0 al Varese

print-icon
inz

SuperPippo Inzaghi in azione nella prima amichevole stagionale con il Varese

Il primo test stagionale dei rossoneri deciso dalla doppietta del solito SuperPippo. La Roma impatta 1-1 contro il Viktoria Plzen. La Lazio ne fa dieci all'Auronzo, il Palermo tre al Treibach. I RISULTATI E LE FOTO

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DELLA SERIE A

IL MILAN. I rossoneri hanno battuto il Varese 2-0 grazie a una doppietta di Pippo Inzaghi nella sua prima amichevole stagionale, a cui ha presenziato anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che si è accomodato in tribuna d'onore al fianco dell'amministratore delegato Adriano Galliani.

Questo lo schieramento del Milan (4-2-1-3): Kalac (1' st Storari), Antonini (1' st Oddo), Nesta (1' st Favalli), Thiago Silva (28' st Kaladze), Jankulovski (15' st Albertazzi), Gattuso (15' st Strasser), Flamini (36' st Cardacio), Seedorf (28'st Ikande), Borriello (28' st Oduamadi), Inzaghi (15' st Zigoni), Ronaldinho (28' st Beretta). (20 Viudez).

Le reti, entrambe di Inzaghi, sono giunte al 10 del primo tempo e al 2' della ripresa.

LA ROMA. Primo test stagionale anche per la Roma. La squadra di Luciano Spalletti ha pareggiato 1-1 con i cechi del Viktoria Plzen in un'amichevole disputata a Trento. I giallorossi, andati in svantaggio al 45' per un gol di Petrzela, hanno pareggiato al 48' grazie ad un'autorete Hajovsky.

Il tecnico giallorosso non guarda il risultato e analizza la gara con ottimismo: "L'importante è che siano arrivate indicazioni positive. Abbiamo affrontato una squadra che ci ha impegnato, in campo abbiamo lavorato nella maniera corretta e abbiamo cercato le soluzioni provate in allenamento".

Spalletti parla anche dei singoli, a cominciare da Brighi uno dei giocatori che ha più mercato e che, come ha ammesso ieri il tecnico toscano, potrebbe lasciare Roma. "Brighi ha la qualità di farsi trovare sempre pronto, anche in mezzo alle vacanze sono convinto che riuscirebbe a fare grandi prestazioni - spiega Spalletti. Ieri ho detto che era sul mercato, ma è un discorso che riguarda tutti gli altri, per le qualità che ha è uno di quei giocatori al quale si rinuncia sempre con dispiacere".

Ancora complimenti per il nuovo acquisto Guberti. "Ha fatto bene, ha confermato le sue caratteristiche e la sua bravura nel puntare l'avversario, ha mandato un segnale ben preciso ai suoi compagni lo dimostra il fatto che lo hanno cercato spesso. Mi ha fatto una buona impressione - continua Spalletti - anche Faty, è un ragazzo intelligente, molto attento e sveglio".

LA LAZIO. Netta affermazione per i biancocelesti di Ballardini contro i dilettanti dell'Auronzo di Cadore: 10 a 0 il fianle. Nella prima uscita stagionale i biancocelesti hanno affrontato tre tempi da 30 minuti l'uno. Ballardini ha fatto scendere in campo tre diverse formazioni per vedere all'opera tutta la rosa di cui dispone. Nel primo tempo doppietta di Mauri e gol di Inzaghi. Doppietta nel secondo tempo anche di Rocchi. Nell'ultimo tempo in evidenza Pandev, a segno in tre occasioni. La Lazio tornera' in campo sabato prossimo contro l'Universitatea Craiova sempre ad Auronzo, sede del ritiro

IL PALERMO. Seconda amichevole anche per il Palermo di Walter Zenga. Avversari dei rosanero gli austriaci del Treibach, squadra di quarta divisione superata per 3-1 grazie alle reti di Mchedlidze e Miccoli nel primo tempo e di Cani nella ripresa. Per la squadra carinziana a segno Lessnigg. Maurizio Zamparini è convinto che il suo Palermo ha tutte le carte in regola per una grande stagione. Se Zenga parla di scudetto, lui punta ad un posto in Champions League, un traguardo più che prestigioso per i rosanero.
A Treibach per seguire la seconda amichevole della sua squadra, il numero 1 del Palermo ha parlato della squadra che ha affidato a Zenga, cominciando dal fiore all'occhiello della campagna acquisti rosanero: Javier Pastore.

"In realtà l'argentino l'avevamo già preso da circa venti giorni. Sono molto soddisfatto, Pastore non è un giocatore di cui i giornali parlano molto ma vi assicuro che farà parlare di sé. La vera sorpresa, però, sarà Bertolo: in questo momento viene trascurato ma io l'ho seguito molto e sono certo che ci farà fare il salto di qualità".

L'UDINESE. Prima uscita stagionale dei friulani che, davanti a circa 1.000 tifosi, ha superato per 12-0 i dilettanti della U.P. Poliziana. Nel primo tempo tre le reti dei bianconeri: doppietta per il nuovo acquisto Corradi e gol di Lukovic. Nella ripresa si scatenano Floro Flores e un altro dei volti nuovi in casa friulana: il cileno Orellana. Per i due attaccanti una tripletta a testa, di Jaime, Pinzi e Isla gli altri tre gol.

IL CHIEVO. Vince anche il Chievo che ha battuto 11-0 il San Zeno di Montagna nella prima amichevole della stagione. Nel primo tempo doppiette di Iunco e Bentivoglio, quindi De Falco e De Paula. Nella ripresa le altre 5 reti della squadra di Di Carlo: due portano la firma di Gasparetto e Hanine, completa il quadro il gol di Marcolini.