Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 agosto 2009

Arbitri, per il Tar illegittima l'estromissione di Paparesta

print-icon
pap

Paparesta con la moglie agli Oscar del Calcio 2005

Il tribunale del Lazio ha accolto il nuovo ricorso dell'ex arbitro contro la dismissione da parte dell'Aia che non ha riammesso nei quadri il direttore di gara. "Speriamo che i nuovi vertici si adeguino al provvedimento", hanno detto i legali

ALTRI TRE ANNI DI GRANDE CALCIO CON SKY

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA STAGIONE 2009-2010

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ITALIANO

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A 

"Il Tar che ha nuovamente accolto il nostro ricorso fa giustizia di un atto odioso. Paparesta è stato estromesso in chiara violazione delle regole che disciplinano il potere dell'Aia con l'odiosa sensazione che venisse punito solo per aver collaborato con la giustizia sportiva ed ordinaria".

Lo afferma l'avvocato Gianluigi Pellegrino difensore dell'ex arbitro internazionale Gianluca Paparesta, a proposito della sentenza del Tar che ne ha giudicato illegittima l'estromissione dal mondo arbitrale italiano. "Ci auguriamo che il nuovo vertice dell Aia - aggiunge - dia serena esecuzione alla decisione del Tar riammettendo Paparesta, arbitro che il mondo ci invidia, e ponendo fine ad una sequela di inaccettabili ingiustizie gia' piu' volte sanzionate dai giudici".