Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 agosto 2009

Sensi: "Non siamo mai stati vicini alla cessione della Roma"

print-icon
spo

La curva sud dello 'Stadio Olimpico' di Roma

Il presidente giallorosso spiega che le trattative per il passaggio di proprietà del club non si sono mai concretizzate: "Abbiamo ascoltato la proposta di Fioranelli. Soros invece non era interessato". E sul mercato: "De Rossi non è in vendita"

ALTRI TRE ANNI DI GRANDE CALCIO CON SKY

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA STAGIONE 2009-2010

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ITALIANO

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A 

Le trattative per la cessione della Roma non si sono mai concretizzate. Lo ha spiegato il presidente giallorosso, Rosella Sensi.Vinicio Fioranelli "Abbiamo ascoltato il progetto di , ma non siamo mai arrivati vicini alla cessione della società. Soros ha confermato che lo scorso anno non era interessato alla Roma. La Roma è della famiglia Sensi", ha spiegato. La Sensi ha inoltre ribadito l'incadibilità di Daniele De Rossi: "De Rossi non è e non sarà in vendita, non stiamo smantellando. Io sono ipercritica, ma non c'è molto da rimproverarmi. Accetto critiche ma non insulti".