Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 ottobre 2009

Miracolo Nesta: 2-1 Milan a Verona, Juve ok. Gli highlights

print-icon
nes

Doppietta di Nesta e il Milan vince 2-1 contro il Chievo

9a GIORNATA. Nel posticipo una doppietta del difensore condanna il Chievo, i bianconeri passano a Siena e si portano a -4 dall'Inter. 1-0 del Napoli a Firenze. Cagliari-Genoa 3-2. Roma ko col Livorno, Bari-Lazio 2-0. GUARDA GRATIS GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

GUARDA GRATIS TUTTI GLI HIGHLIGHTS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

GUARDA LA CRONACA DEI MATCH



Con un Inter irraggiungibile in classifica forte dei suoi 23 punti (2-1 sul Catania) e un secondo posto blindato dalla Sampdoria che ieri ha annientato il Bologna (4-1), nella nona giornata l'obiettivo delle big era quello di non perdere il treno dell'alta classifica. E il Milan non ha deluso le attese e nel posticipo passa a Verona 2-1, Chievo in vantaggio al 7' con Pinzi e assedio rossonero per quasi tutto il match con un Nesta show nel secondo tempo: il  centrale di Leonardo è stato addirittura in grado di realizzare la doppietta che ha ribaltato l'1-0. Il Milan ha dato un'incredibile dimostrazione di freschezza,  vincendo nel finale, nonostante l'impresa di metà settimana al Bernabeu contro il Real Madrid. Al Chievo non sono bastate grinta e determinazione. Il Milan si porta così a 15 punti in classifica e agganica al quarto posto Fiorentina e Palermo. Missione compiuta anche per la Juventus, che a Siena è riuscita a strappare tre punti importantissimi grazie alla rete di Amauri al 27' del secondo tempo. La formazione allenata da Ciro Ferrara rimane sola al terzo posto in classifica, a due punti dai blucerchiati e a quattro dai nerazzurri.

La Fiorentina cade al Franchi contro un Napoli che non vinceva fuori casa da quasi un anno, fatale ai viola un gol di Maggio nel finale. Gli azzurri, alla seconda vittoria consecutiva da quando Mazzarri ha preso il posto di Donadoni, falliscono anche un rigore con Quagliarella. Giornata da dimenticare per le romane: la Lazio perde a Bari 2-0 sotto i colpi di Barreto e Meggiorini, la Roma cade all'Olimpico contro il Livorno (0-1): un gran gol di Tavano al 40' del primo tempo risveglia i toscani che si portano a quota sette e abbandonano l'ultimo posto in classifica. Esordio con vittoria per Serse Cosmi sulla panchina del Livorno. I giallorossi non sono neanche riusciti a sfruttare la superorità numerica nel secondo tempo per l'espulsione del portiere Alfonso De Lucia.

Tiribocchi, Valdes e Peluso firmano la vittoria dell'Atalanta sul Parma, inutile il gol di Paloschi per gli ospiti (3-1). Il Cagliari, due volte in svantaggio, vince 3-2 contro un Genoa sempre più in crisi: rossoblù in gol con Mesto e Floccari, i sardi rispondono con Biondini, Nenè (rig.) e decidono il match con Lazzari all'87'. Gli uomini di Allegri, che erano reduci da due sconfitte di fila, agganciano la Lazio al quattordicesimo posto a quota 10 punti. Al Barbera il Palermo batte in extremis l'Udinese 1-0 e conquista la terza vittoria consecutiva, il gol che vale i tre punti porta la firma di Bovo al 42' del secondo tempo.

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A