Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 novembre 2009

Totti: ci manca mi buttino in mezzo a una storia di trans...

print-icon
nat

Natalie, il transessuale che avrebbe avuto all'inizio di luglio in Via Gradoli un incontro con Marrazzo

Il capitano della Roma dice la sua sul caso Marrazzo: "Ogni due mesi mi affibbiano una storia diversa, un giorno dicono che sono gay, il giorno dopo che ho una nuova fidanzata. E' vergognosa questa storia". GUARDA I GOL E LA GALLERY

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DELLA ROMA

"Ognuno è libero di fare quello che vuole". Così Francesco Totti a 'Quelli che il calcio', in relazione al recente scandalo che ha coinvolto il giornalista Piero Marrazzo, ex presidente della Regione Lazio.

"Ogni due mesi mi affibbiano una storia diversa - ha aggiunto il capitano della Roma -: un giorno dicono che sono gay, il giorno dopo che ho una nuova fidanzata. Ci manca solo che mi buttino in mezzo ad una storia di trans. E' vergognosa tutta questa storia. Ci vuole maggIore privacy. Ognuno è libero di fare quello che vuole, ma che esca una roba del genere è indegno. Se uno lo vuol fare - ha concluso Totti - sono solo affari suoi: giusto o sbagliato che sia, io so quello che faccio, ma so che rimane tra me e me".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT