Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 novembre 2009

Inter, ultima chiamata per Arnautovic. Domani il Vaduz

print-icon
mar

Marko Arnautovic si gioca la sua ultima chance per convincere Mourinho a tenerlo

Il ventenne austriaco, arrivato in estate come l'erede di Ibrahimovic, verrà impiegato in amichevole contro il Vaduz. Entro Natale l'Inter dovrà decidere se riscattarlo dal Twente (per 9 milioni) o rispedirlo al mittente. I GOL DELL'INTER

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A 

GUARDA I GOL DI INTER-ROMA

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER


E' l'ultima chiamata per Arnautovic. L'amichevole dell'Inter in programma domani pomeriggio contro il Vaduz allenato dal tedesco Littbarski, primo insieme al Lugano nella serie B svizzera, rappresenta l'ultima occasione per far cambiare idea a Mourinho, che non ha in rosa un attaccante con le caratteristiche dell'austriaco ma che - per ragioni tecniche e caratteriali - non lo ha mai convinto del tutto.

Si gioca a pochi km dal confine con l'Austria, chissà se l'aria di casa sveglierà l'orgoglio di questo ragazzone di quasi 2 metri che al suo arrivo a Milano, la scorsa estate (quando ancora era infortunato), fu addirittura paragonato a Ibrahimovic.

Finora Arnautovic ha collezionato 3 panchine, ma non ha ancora esordito in partite ufficiali: solo amichevoli, con Lugano e Piacenza in occasione delle precedenti due soste di campionato, e con la Primavera. Entro Natale l'Inter dovrà decidere se riscattarlo dal Twente (per 9 milioni) o rispedirlo al mittente.

A Vaduz Mourinho darà spazio, oltre che ad Arnautovic, ai resti dell'Inter senza impegni di nazionale: Materazzi, Quaresma, Mancini, Vieira, Cordoba, Thiago Motta, Milito, e capitan Zanetti, bocciato da Maradona, che invece pare aver cambiato idea su Cambiasso, che dopo tante esclusioni è rientrato nel progetto Sudafrica 2010. Ma i primi nerazzurri a scendere in campo sono Santon e Balotelli, che nel pomeriggio in Ungheria cercheranno di contribuire a far cambiare marcia all'Under 21 di Casiraghi. Lontani anni luce dalle pressioni della Pinetina e da Mourinho. (SKY Sport24)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT