Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 novembre 2009

Azzurrini, poker al Lussemburgo. Il ct: Europeo, ci crediamo

print-icon
cas

L'Italia U21 ha battuto 2-0 i pari età del Lussemburgo. Nella foto il ct Casiraghi

L'Under 21 di Casiraghi, con due gol per tempo (doppietta Barillà, Soriano e Marilungo) supera la selezione del tecnico Luc Holtz nel match valevole per le qualificazioni all'Europeo di categoria. Strada ancora in salita, ma si può sperare

LUSSEMBURGO-ITALIA 0-4
Barillà 37' e 77', Soriano 68', Marilungo '84

ENTRA NEL FAN CLUB AZZURRI


La qualificazione al prossimo Europeo Under 21 è ancora lontana, ma almeno si può continuare a sperare. L'Italia di Pierluigi Casiraghi altro non può fare, anche dopo il successo per 4-0 contro il Lussemburgo. Squadra modesta nell'occasione quella di Holtz, ma che aveva fatto soffrire Galles e Ungheria.

Un gol nel primo tempo, tre nella ripresa, e gli Azzurrini tornano a vedere la luce dopo un tris di sconfitte consecutive in trasferta. I ragazzi di Casiraghi si rimettono in carreggiata dopo una prova convincente e caparbia. Vittoria giusta, che sarebbe potuta essere anche più larga, in una gara dove si è sbagliato davvero poco; dove Okaka (peccato non averlo avuto contro l'Ungheria) e Soriano hanno fatto la differenza. La doppietta di Barillà, l'acuto dello stesso Soriano e il sigillo finale di Marilungo hanno fatto il resto. Europeo più vicino? Per ora non si può far altro che vincere e sperare, poi si vedrà. Nella classifica del Gruppo I di qualificazione, l'Italia ha 7 punti ed è sempre terza, alle spalle di Galles e Ungheria.

"I ragazzi hanno fatto bene, un'ottima partita - dice soddisfatto Pierluigi Casiraghi -. Eravamo un po' in difficoltà per delle assenze importanti ma come sempre succede chi va in campo, anche se non ha grande nome, fa molto bene. Sono felice per loro, hanno fatto bene nonostante la paura iniziale, che era normale. Abbiamo dominato la partita, resta il rammarico per la gara con l'Ungheria, ma andiamo avanti per la nostra strada. Abbiamo fatto 4 gol, è la prima volta che riusciamo a segnare tanto. E' una bella iniezione di fiducia, ci voleva e - conclude - ora guardiamo avanti, partita per partita".

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT