Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 dicembre 2009

Marino: "Con il Siena non è scontro salvezza"

print-icon
mar

Pasquale Marino chiede ai suoi la vittoria per dimenticare il passo falso di Bologna

Il tecnico friulano spera nel riscatto dei suoi dopo la sconfitta con il Bologna, invitando a non drammatizzare: "A volte sembra che ce le tiriamo". GUARDA GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DELL'UDINESE

"A Bologna abbiamo fatto vedere una squadra dai due volti: ora dobbiamo toglierci di dosso l'ansia di far risultato anche in trasferta e per farlo dovremo essere incisivi fin dai primi minuti".
Pasquale Marino chiede il riscatto immediato alla sua Udinese. I friulani, reduci dalla sconfitta sul campo del Bologna, si apprestano a far visita al Siena. I toscani cercano invece un nuovo successo casalingo dopo quello ottenuto domenica scorsa contro il Catania.

Il tecnico non ha cercato alibi per il fatto che dovrà rinunciare a otto elementi e rifare l'attacco, privo, oltre che degli infortunati Sanchez e Pepe, anche dello squalificato Di Natale.
Ma soprattutto ha evitato di etichettare la sfida del Franchi come match-salvezza. "Sarà una gara importante, come lo sono tutte, ma non parlate di gara salvezza. Siamo a più sei dalla zona retrocessione - ha detto Marino - Non capisco perché si debba drammatizzare così. A volte sembra che ce le tiriamo".

"Una vittoria in uno scontro diretto ti dà una grande iniezione di fiducia: il Siena cercherà di dare continuità al suo ruolino di marcia, mentre noi cercheremo di fare risultato pieno", dice Marino.
"Bisogna dare tutto in campo in termini di agonismo, e a questo assommare attenzione e presenza in campo. La squadra ha voglia di fare risultato, in tutti i giocatori è presente un forte spirito di reazione alla sconfitta di Bologna", aggiunge il tecnico friulano.
A Bologna, nonostante il ko, non sono mancate indicazioni positive. "Nel secondo tempo, in 20 minuti, abbiamo creato 4-5 palle gol: quello è lo spirito giusto, da mettere in campo fin dai primi minuti", dice Marino. 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT