Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 dicembre 2009

Juve, Elkann e Andrea Agnelli a Vinovo

print-icon
spo

John Elkann e Andrea Agnelli hanno fatto visita alla Juventus nel centro sportivo di Vinovo (foto LaPresse)

I due cugini nel quartier generale bianconero per dare un forte segnale alla squadra. Marchisio: "Ancora una volta sentiamo la proprietà vicina a noi. Col Catania bisogna vincere per ripartire alla grande nel 2010". I GOL DELLA JUVE SU SKY.it

GUARDA I GOL DELLA JUVE SU SKY.it

GUARDA I GOL DELLA CHAMPIONS DA SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DELLA JUVENTUS

La visita da parte di John Elkann e Andrea Agnelli alla Juve è stata un'iniezione di fiducia per la Juventus. "E' stato un bel segnale, che ci ha fatto sentire ancora una volta la vicinanza della proprietà", ha detto il centrocampista bianconero Claudio Marchisio. "Vincere con il Catania per ripartire alla grande con il nuovo anno. D`altronde sono ancora convinto - prosegue - di quanto avevo detto ad inizio stagione e cioè che rispetto all`anno scorso siamo migliorati e ci siamo rinforzati".

I nuovi arrivati sono finiti sotto accusa dopo le prestazioni non positive delle ultime uscite: "Credo che abbiano accusato le stesse difficoltà di altri - ribatte Marchisio - me compreso. Sono cose che possono capitare. Dispiace per l'uscita dalla Champions, che ci siamo compromessi fin dalla trasferta di Bordeaux per poi arrivare al rammarico della partita con il Bayern, ma dispiace anche per i sei punti di distacco dalla vetta che avrebbero potuto essere di meno se non avessimo sprecato".

Ora il Catania: "Una partita da vincere e un avversario da non sottovalutare - afferma Marchisio -. Anche se è ultima in classifica, è una squadra che non molla mai fino alla fine e non lo farà certo contro di noi. Le loro assenze? Contano poco, perché coloro che andranno in campo e che finora hanno giocato di meno avranno voglia di mettersi in mostra con l`allenatore e daranno tutto".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT