Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 agosto 2010

Roma, Ranieri non si illude: Inter irraggiungibile

print-icon
ran

Claudio Ranieri: restare a lungo alla Roma, dice, gli farebbe un gran piacere

Nonostante si parli già molto bene della sua squadra, grazie anche all'arrivo di Adriano, il tecnico giallorosso vede i nerazzurri sempre favoriti. "Benitez è molto preparato. L'Inter non perderà nulla nel cambio" con Mourinho

COMMENTA NEL FORUM DELLA ROMA

Nonostante si parli già molto bene della sua Roma, grazie anche all'arrivo di Adriano, per Claudio Ranieri "l'Inter resta irraggiungibile". Il tecnico giallorosso, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, vede Milito e compagni ancora "in pole position" davanti ad altre sette squadre che partono "alla pari": Roma, Milan, Juventus, Napoli, Fiorentina, Sampdoria e Palermo.

Il cambio di panchina in casa interista, dunque, non dovrebbe essere traumatico: "Benitez è molto preparato. L'Inter non perderà nulla nel cambio", con Mourinho. La speranza per il tecnico di Testaccio è che quello di Adriano risulti un inserimento azzeccato: "Su di lui sono pronto a scommettere - dice -. Dopo un mese di lavoro sono ancora più convinto del suo ritorno ad alti livelli. Spero che sia il migliore colpo di mercato".

Grande fiducia anche nel capitano giallorosso Francesco Totti: "E' tirato a lucido - assicura Ranieri -. Speriamo che la salute l'assista. Lo scorso anno ha avuto diversi incidenti, ma ci ha sempre regalato pillole di grande calcio. E' ancora il miglior giocatore italiano - prosegue -. E' una di quelle specie che vanno protette". Un'ultima battuta sul rinnovo del contratto: "Se è vicino? Ci sono altre priorità, ma restare a lungo mi farebbe piacere".