Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 agosto 2010

Pupo, "La storia di noi due": successo grazie agli spot Sky

print-icon
133

Il cantante lascia il segno nelle classifiche musicali con un brano inciso all'inizio degli anni Ottanta e ripescato da Sky per gli spot de "Il calcio più bello". "Questa canzone l’ho scritta per Barbara D’Urso, con cui ho avuto un flirt". LA TELEFONATA

Le novità della stagione 2010-2011, guarda l'album

Incredibile Pupo. In pausa per qualche mese dalla televisione, lascia il segno nelle classifiche musicali e, senza neanche incidere un disco nuovo, arriva in discoteca. E' la singolare vicenda di "La storia di noi due", brano non certamente tra i più noti, almeno in Italia, del cantante di Ponticino, inciso all'inizio degli anni Ottanta e ripescato da Sky per una delle campagne promozionali di maggior successo degli ultimi anni: quello legata alle immagini dei calciatori messi a confronto con i loro improbabili sosia. Gli spot, che da oltre un mese riempiono palinsesti televisivi, schermi di stazioni ferroviarie e internet, sono ormai diventati famosissimi grazie alle performance di personaggi come Antonio Cassano, messo a confronto con il suo sosia ciccione (ma nell'elenco dei giocatori-testimonial ci sono anche Legrottaglie, Frey, Vucinic, Miccoli, Cambiasso, Pato, Gillet, Pellissier e Sculli). I promo sono tutti accompagnati da una vecchia canzone di Pupo intitolata "La storia di noi due".

Il brano uscito nel 1981 e contenuto nell'album "Lo devo solo a te cieli azzurri", ha riscosso grande successo in Russia dove viene considerata alla stessa stregua di "Su di noi" e "Gelato al cioccolato". La canzone è entrata in pochi giorni nella top 100 di I-tunes, è destinata a scalare posizioni nelle prossime settimane e soprattutto, nelle discoteche estive, impazzano versioni remix improvvisate per sfruttare il tormentone del momento. Un successo inaspettato per lo stesso Pupo, colto di sorpresa dalla scelta di Sky di optare proprio su quella canzone per lo spot che lancia l'alta definizione in vista del campionato di calcio 2010-2011. "Mi hanno chiamato alcuni amici qualche settimana fa e mi hanno detto: 'bel colpo che hai fatto con quella pubblicità. Ma io, in realtà, non ne sapevo niente, ho venduto i diritti del brano molti anni fa e purtroppo non ci guadagno nulla", racconta divertito Pupo che si gode, in questa estate, anche il successo del suo doppiaggio del film della Fox "Sansone", in testa agli incassi del weekend.