Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 ottobre 2010

Udinese, la strategia di Handanovic: compatezza e carattere

print-icon
spo

Samir Handanovic, portiere dell'Udinese. Nelle ultime quattro gare, tra campionato e qualificazioni all'Europeo, ha subito un solo gol (foto Ansa)

Ecco cosa serve ai bianconeri secondo il portiere sloveno, che negli ultimi quattro incontri disputati tra campionato e qualificazioni all'Europeo ha incassato una sola rete: "Abbiamo cambiato mentalità, ora badiamo soprattutto a non subire gol"

E' un buon momento per Samir Handanovic, il numero uno dell'Udinese. Una sola rete subita negli ultimi quattro incontri dispuati tra campionato e qualificazioni all'Europeo del 2012. L'unica marcatura, per giunta ininfluente, l'ha messa a segno un attaccante delle Far Oer, Mouritsen, sul risultato di 5 a 0 per la Slovenia.

"L'Udinese ha cambiato mentalità - ha dichiarato sul sito del club fiulano - prima pensavamo più ad offendere che a difendere, ora invece stiamo attenti a non subire gol. La squadra è compatta e in questo momento tutto sembra girare nel verso giusto”.

Il portiere bianconero è stato il migliore dei suoi nel match in Estonia in cui i biancoverdi hanno conquistato i tre punti grazie ad una autorete di Sidorenkov: "Credo di aver sbagliato in una sola circostanza dall'inizio del campionato, in occasione del primo gol subito nella gara contro la Juventus. Mi alleno sempre con la stessa serietà e con il massimo impegno tanto con l'Udinese quanto in Nazionale".

Commenta nel Forum dell'Udinese