Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 ottobre 2010

Marino: "Chi scende in campo ha la mia fiducia, sempre"

print-icon
spo

L'allenatore del Parma Pasquale Marino

Il tecnico gialloblù prepara la difficile trasferta di Cesena senza preoccuparsi delle pesanti assenze. "Non ci sono Paloschi e Galloppa, ma la cosa non mi turba. La squadra è preparata, abbiamo la giusta mentalità, e confido nel talento dei presenti"

Il Parma è atteso dalla trasferta di Cesena dopo la sosta per le nazionali. Il tecnico Pasquale Marino afferma che la squadra gialloblù si è ben preparata: "Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato su tutto, ma l'aspetto più importante è che abbiamo lavorato tanto su quanto successo nelle ultime due gare. La mentalità giusta è quella secondo cui siamo noi a fare il gioco, indipendentemente dall'avversario. Non mi piace mai parlare degli assenti. Ho massima fiducia di chi scende in campo, sempre".

Il Parma è a Forlì da ieri sera e questa mattina ha effettuato la rifinitura, in vista delle delicata sfida contro il Cesena. Marino ha convocato venti giocatori. Si sapeva delle assenze di Galloppa e Paloschi ma probabilmente il tecnico sperava di recuperare all'ultimo momento sia Giovinco che Lucarelli. Alla fine, per non rischiare pericolose ricadute, i due hanno dato forfait.

Due le possibilità per Marino. Un 4-3-3 con Bojinov unica punta e Marquez e Angelo a completare il reparto o una coppia d'attacco Bojinov-Crespo. Nel primo caso ci sarebbe un ballottaggio tra Dzemaili e Morrone nel ruolo di mediano, mentre Gobbi e Candreva si giocano una maglia da mezz'ala sinistra. Nel secondo il rifinitore sarebbe Candreva. Dzemaili sarebbe il mediano basso protetto da Gobbi e Morrone, con Valiani in panchina. Unico comun denominatore tra le due possibilità, l'obbligo degli emiliani di portare a casa almeno un punto.

Probabile formazione (4-3-1-2): Mirante; Zaccardo, Paci, Dellafiore, Antonelli; Morrone, Dzemaili, Gobbi; Candreva; Bojinov, Crespo.