Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 aprile 2012

Hamsik promette: "Per la Coppa Italia taglierei la cresta"

print-icon
ham

Marek Hamsik ci potrebbe dare un taglio... sempre che il Napoli si aggiudichi la Coppa Italia (Getty)

Se gli azzurri dovessero battere la Juve in finale, lo slovacco sarebbe disposto a sacrificare la sua ormai famosa cresta. E sulla corsa scudetto: "Senza dubbio sono favoriti i bianconeri, non è facile mantenere l'imbattibilità per 34 partite di fila"

Se il Napoli vincesse la Coppa Italia sarebbe disposto a sacrificare la sua ormai famosissima cresta: parola di Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, che - nel corso di un'intervista a Sky - ha parlato delle due recenti vittorie, dell'incontro di domani contro la Roma, del Chelsea in finale di Champions e della corsa allo scudetto. Sono due vittorie importanti quelle messe a segno dal Napoli consecutivamente contro Novara e Lecce ma, domani, c'è la Roma di Luis Enrique "che ha tanta voglia di riscattarsi" dopo la defaillace con la Fiorentina, sostiene Hamsik.

Con i giallorossi "sarà una partita decisiva" ma, aggiunge, "lo saranno anche tutte le altre". Comunque, prosegue Hamsik, "la Roma ha perso l'ultima partita in casa e sicuramente vuole dimostrare il suo valore". Di favoriti, nel derby del Sud, non ce ne sono anche se, nella compagine romanista sono temibili De Rossi (domani squalificato) e Pjanic. Interpellato sulla corsa allo scudetto, per il centrocampista senza dubbio è favorita la Juve perché "non è facile mantenere l'imbattibilità per 34 partite di fila".

Il giocatore è anche tornato al gol, contro il Lecce: un risultato però - tiene a precisare - non legato alla sua nuova collocazione in campo. Hamsik ha anche precisato che, però, nelle due scorse vittorie del Napoli, contro Novara e Lecce, qualcosa è cambiato, soprattutto su come la squadra ha interpretato il gioco in fase difensiva. Stuzzicato sul doppio obiettivo degli azzurri - terzo posto in campionato e Coppa Italia - Marek ha precisato che la squadra è determinata "a giocarsela su entrambi i fronti". A chi gli ha domandato se il Chelsea in finale di Champions accresce i rimpianti del Napoli, Hamsik ha risposto che "il rimpianto c'è, ma questo significa anche che siamo stati eliminati da una grande squadra". Per il conseguimento di quale obiettivo saresti disposto a tagliare la tua ormai famossisima cresta? "Per la Coppa Italia - ha risposto - perché è un trofeo".