Higuain: "Non mi aspettavo così tanti fischi"

Calcio

Il Pipita sorpreso dall’accoglienza del San Paolo: “A Napoli e al Napoli ho dato tanto”. Ora il bis in Coppa Italia, inseguendo la finale e quel gol che manca da 5 gare

In Coppa Italia il bis. Gonzalo Higuain spera sia una serata migliore, per lui, almeno da un punto di vista statistico. Non segna da 5 gare, mai successo in passato in Italia. Non restava così tanto a secco da quattro anni e mezzo: l’ultima volta ai tempi del Real Madrid. L’atmosfera del San Paolo, invece, più o meno sarà la stessa: fischi erano e fischi saranno, magari senza l’enfasi della prima volta.

“Non mi aspettavo così tanti fischi e tanti insulti – ha confidato l’attaccante agli amici, dopo domenica sera -. A Napoli, squadra e città, io ho dato molto”. Amarezza, non sorpresa. Un po’ se l’aspettava, lo temeva. Fischi d’amore tradito in quello stadio dove per tre stagioni era stato trattato come un re.

Stavolta il suo ritorno al San Paolo non sarà l’evento copertina. Stavolta il ritorno che conta è solo quello di Coppa Italia. Il 3-1 dell’andata da difendere per la Juve, il sogno di rimonta dei napoletani. A 90 minuti da una finale. Higuain attore, ma non il protagonista. A meno che non ritrovi il gol, il primo da avversario al San Paolo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche