Argentina, il miglior amico amico del portiere: cane evita un gol in Juventud-Defensores

Calcio

Clamoroso in Argentina: durante la partita del Torneo Federale A tra Juventud e Defensores, l'invasione di campo di un cane sventa il gol a porta vuota della squadra di casa

GUIDA LA BARELLA FUORI DAL CAMPO: AMMONITO

OLANDA, DUE PALLONI IN CAMPO: LA CURVA EVITA IL GOL

Se a Madrid cresce l’attesa per la partita più importante della storia recente del calcio argentino, la tanto discussa finale di ritorno di Copa Libertadores tra River Plate e Boca Juniors, dall’altra parte dell’Oceano Atlantico succede invece qualcosa di incredibile. Né Xeneizes né Millionarios protagonisti, però: a creare scalpore è quanto accaduto nella partita del Torneo Federale A tra Juventud Unida e Defensores de Belgrano de Villa Ramallo, terminata alla fine 3-0 per i padroni di casa. Gara che, secondo quanto riportano ironicamente i media sudamericani, ha visto andare in scena la parata dell’anno. Peccato che, però, a eseguire il gesto tecnico memorabile non sia stato un giocatore di calcio, quanto invece - ebbene sì - un cane. L’assurdo fatto ha visto come sfortunatissimo protagonista l’attaccante della Juventud, già pronto a esultare per un gol elementare: a spianargli la strada era infatti stata la papera del portiere avversario, Brian Oliveira, che erroneamente lo aveva colpito in fase di rinvio e si era così ritrovato impossibilitato a difendere la propria porta. A salvarlo dalla figuraccia, però, ci ha pensato proprio un cane, che, durante la conclusione dell’attaccante, ha deciso di invadere il campo e di salvare il pallone appena prima della riga, salvando così nell’occasione il Defensores de Belgrano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche