Flamengo-Penarol, incidenti tra le due tifoserie: un ferito grave

Calcio

Le due tifoserie sono venute a contatto prima del match di Copa Libertadores sul lungomare di Lebe, a sud di Rio de Janeiro: un uomo sarebbe stato colpito alla testa e verserebbe in gravi condizioni

Gravi incidenti a Rio de Janeiro nella notte italiana tra mercoledì 3 e giovedì 4 aprile prima della sfida di Coppa Libertadores tra Flamengo e Peñarol. Tifosi brasiliani e uruguayani si sono scontrati sul lungomare di Leme, a sud di Rio, in una zona non distante da Copacabana. Una vera e propria guerriglia urbana, il cui bilancio secondo quanto riporta Globo Esporte è di un ferito grave e 151 supporter arrestati. Ad avere la peggio è stato un uomo di 60 anni, che sarebbe stato colpito alla testa con una bottiglia ed è ora ricoverato all’Ospedale Miguel Couto della città carioca. Tre tifosi del Flamengo e uno del Penarol saranno processati con l’accusa di gravi lesioni personali e rischiano una condanna dai 2 agli 8 anni di reclusione. La partita è stata poi vinta dal Peñarol, che ha gelato il Maracanã all'88' con un gol di Lucas Viatri. Nel Flamengo è stato espulso l'ex Inter Gabigol.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.