Scomparsa Ismaili, calciatrice svizzera: si tuffa nel Lago di Como e non riemerge

Calcio
ismaili

Florijana è scomparsa sabato pomeriggio dopo aver noleggiato una barca con un'amica. I sommozzatori la stanno cercando. La nota dello Young Boys: "Siamo molto preoccupati, ma non abbiamo perso la speranza"

Si è tuffata nel Lago di Como e non è più riemersa. Florijana Ismaili, 24 anni, nata a Berna, capitana dello Young Boys (squadra svizzera) e calciatrice della Nazionale elvetica, è scomparsa sabato pomeriggio. Aveva noleggiato una barca insieme a un'amica, si è tuffata nel Lago e poi non si è più vista. I sommozzatori la stanno cercando già da sabato, hanno interrotto la ricognizione durante la notte e sono ripartiti domenica mattina, coinvolgendo anche i Carabinieri. Il tutto nella zona di Musso, Altolago di Como. La sua amica, 22enne, ha subito dato l'allarme. Le due ragazze avevano preso il largo verso le 16. 

Lo Young Boys: "Non abbiamo perso la speranza"

Anche il suo club ha voluto diramare una nota ufficiale: "I responsabili della società sono stati informati che la nostra giocatrice Florijana Ismaili è data per dispersa dopo un incidente balneare sul lago di Como. Le ricerche della polizia sono ancora in corso. Siamo molto preoccupati ma non abbiamo perso la speranza che tutto si risolva per il meglio. Siamo in stretto contatto con i membri della famiglia. Non possiamo fornire ulteriori informazioni in questo momento,  informeremo non appena ne sapremo di più". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche