Mondiali femminili, gli Usa fanno festa negli spogliatoi. VIDEO

Calcio

Le ragazze statunitensi, dopo il trionfo Mondiale nella finale contro l'Olanda, si sono scatenate negli spogliatoi: tra le più attive Alex Morgan, protagonista tra balli e grandi sorrisi

RAPINOE-LAVELLE, USA CAMPIONI DEL MONDO!

LE FOTO DELLA FESTA

"NUOVA ERA", TUTTE LE EMOZIONI DEL MONDIALE

I pronostici della vigilia, alla fine, sono stati rispettati. Gli Usa, candidati alla vittoria, non hanno fallito l'appuntamento in terra francese e si sono confermati campioni del mondo grazie al successo per 2-0 sull'Olanda. Secondo trionfo consecutivo, il quarto nella storia, che ha fatto partire i festeggiamenti. Prima in campo, dove hanno raccolto l'ovazione e i complimenti del pubblico presente al Parc OL, e poi negli spogliatoi, dove le ragazze di Ellis hanno messo da parte ogni freno inibitorio e si sono scatenate. Maschere da sci sul volto, musica ad alto volume, alcool a fiumi e via alla festa. Urla, selfie, abbracci e balli a surriscaldare l'atmosfera, con Ashlyn Harris e Allie Long tra le più attive con il telefono a riprendere tutto quello che succedeva e condividerlo sui propri profili social, rendendo partecipi tutti gli utenti del bellissimo clima che si respirava nello spogliatoio. Tra i soggetti principali dei tanti video postati, invece, c'è sicuramente Alex Morgan, una delle stelle di questa Nazionale e tra le giocatrici più famose in patria, anche più del marito Carrasco, anche lui calciatore (gioca nei Los Angeles Galaxy, la squadra di Ibrahimovic). La 30enne si è lasciata andare a una serie di danze e ha cominciato a twerkare sulle note di "Get Low", scatenando l'euforia delle compagne di squadra. La Harris, oltre a prendersi il ruolo di 'videomaker' dell'evento, ha ricordato un altro appuntamento che a breve l'attende: il matrimonio con la Krieger, anche lei laureatasi campionessa del mondo. Senza dimenticare l'entusiasmo e la passione mostrata, tra le altre, dal capitano Megan Rapinoe e da Sonnett, anche lei impossibile da trattenere al ritmo di musica. Una giornata memorabile, dunque, per le americane, desiderose di non fermarsi qui: il futuro è ancora dalla loro, ma adesso è solo il momento di festeggiare fino all'ultimo e godersi il meritato trionfo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche