Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 settembre 2019

Cuba, continua l'esodo: in 5 disertano la Nazionale impegnata in Canada

print-icon
baq

Altri cinque giocatori hanno deciso di lasciare Cuba. Si tratta di Yordan Santa Cruz, Andy Baquero, David Urgelle's, Orlendiz Beni'tez e Alejandro Portal. Adesso sono 44 i calciatori che hanno disertato la nazionale negli ultimi 17 anni

BANGURA SBAGLIA RIGORE DECISIVO: AGGREDITO A CASA

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Cuba, ci risiamo. Cinque calciatori hanno lasciato la squadra nazionale impegnata in Canada per la Nations League della CONCACAF, un fenomeno che si registra spesso durante i tornei internazionali a cui partecipa la nazionale dell'isola. Gli ultimi a compiere questo gesto sono stati Yordan Santa Cruz, Andy Baquero, David Urgelle's, Orlendiz Beni'tez e Alejandro Portal, il comportamento dei quali è stato descritto dalla televisione cubana come "deplorevole". Con questi cinque sono 44 i giocatori che hanno disertato la nazionale cubana in diversi tornei negli ultimi 17 anni, quattro dei quali lo hanno fatto lo scorso giugno in occasione della Gold Cup. I giocatori che lasciano la nazionale cubana non possono
rappresentare un altro paese per ordine della FIFA o indossare nuovamente i colori di Cuba, come deciso dalle autorità locali. Solo pochi di coloro che disertano riescono a continuare la loro carriera professionale.

I protagonisti

Ma chi sono gli ultimi cinque calciatori che hanno lasciato Cuba? Santa Cruz, considerato uno dei migliori calciatori dell'isola, e Baquero, entrambi 25 anni, hanno fatto parte della squadra cubana U-20 che ha ottenuto l'impresa di qualificarsi per il Campionato del Mondo in Turchia nel 2013, unica partecipazione di Cuba a quelle partite. Portal, 23 anni, è considerato dagli esperti come un talento del centrocampo. Urgelle's ha 24 anni e Beni'tez 23. Il centrocampista Osvaldo Alonso, uno dei primi a defezionare nel 2007, gioca e vince con il Minnesota United FC nella Major League Soccer degli Stati Uniti, mentre un altro cubano, Jorge Luis Corrales, gioca per Chicago Fire, nello stesso campionato. Molti di coloro che decidono di lasciare Cuba lo fanno per cercare maggiore competizione altrove. Anche se questo vuol dire rinunciare, forse per sempre, alla maglia della propria Nazionale.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi