Guti torna in Spagna: l'ex Real Madrid allenerà l'Almeria in seconda divisione

Calcio

Dopo l'avventura da vice in Turchia con il Besiktas, l'ex centrocampista dei Blancos è il nuovo allenatore del club andaluso. Nonostante il 2° posto dei biancorossi nella Serie B spagnola, la società ha esonerato Pedro Emanuel dando fiducia a Guti. "Abbiamo il nostro galactico, dalla savana ecco il nostro nuovo re", recita il tweet dell'annuncio ufficiale

Oltre 500 gare ufficiali con il Real Madrid, 24 anni complessivi tra giovanili e prima squadra con 15 trofei conquistati in bacheca. Non servono presentazioni per José Maria Gutiérrez Hernández meglio noto come Guti, 43enne ex centrocampista dei Blancos che aveva chiuso la carriera nel 2012 al Besiktas. Due le maglie dei club indossate in carriera, società nelle quali ha già occupato ruoli da allenatore: 5 anni alla guida delle giovanili nel Real fino all’U-19, poi il ruolo di vice di Senol Gunes nell’ultima stagione in Turchia. Un incarico archiviato complice la nomina a Ct del suo mentore, tuttavia il ritorno in Spagna di Guti coincide con l'avvento da allenatore di una prima squadra: è lui il nuovo tecnico dell’Almeria, squadra andalusa impegnata nella seconda divisione nazionale. Nonostante il 2° posto in classifica a -10 dalla capolista Cadice, infatti, la società biancorossa ha esonerato Pedro Emanuel che aveva pareggiato 4 delle ultime 5 partite. Fiducia a Guti come annunciato attraverso i social: "Abbiamo il nostro galactico, dalla savana ecco il nostro nuovo re". Accoglienza speciale su Twitter già nelle ore precedenti, con l’indizio in stile Batman fino alla comparsa in video con destinazione Almeria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche