Juanmi Callejon lascia il Bolivar: bimbo lo abbraccia, lui si commuove VIDEO

Calcio
Boliver Callejon

Dopo sei stagioni, Juanmi Callejon lascia il Bolivar. Prima della partita, un giovane tifoso gli ha implorato in ginocchio di restare abbracciandolo. Lo spagnolo si è commosso e gli ha regalato la sua maglia

Un addio molto sofferto, quello di Juan Miguel Callejon al Bolivar. Il centrocampista, fratello gemello di José, calciatore del Napoli, dopo sei stagioni lascerà la squadra boliviana. Una separazione già annunciata per motivi familiari, che si è concretizzata alla fine dell’ultima gara della Clausura giocata dallo spagnolo contro il Royal Pari. Eppure, c’è chi non riesce a farsene una ragione, come il piccolo tifoso che incrocia il giocatore nei locali che portano al terreno di gioco prima della partita. Il bambino lo abbraccia, si inginocchia ai suoi piedi pregandolo di non andare via. Una scena che commuove il giocatore, che comincia a piangere. Poi si separa per un attimo dall’abbraccio per regalare la sua maglia al giovane tifoso, che la mostra ancora emozionato e con gli occhi lucidi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche