Cina, campionato al via il 25 luglio. Il Guangzhou di Cannavaro difende il titolo

CINA
cina_campionato

Dopo giorni di attesa, la Federcalcio cinese annuncia per il prossimo 25 luglio il via del campionato di calcio. Con più di cinque mesi di ritardo dalla data iniziale causa pandemia, la Super League scatterà con le 16 squadre. Soltanto due le sedi di gioco. Cannavaro, alla guida del Guangzhou Evergrande, difende il titolo dell'anno scorso

 

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Adesso è ufficiale. Il campionato cinese di calcio comincerà il 25 luglio. A più di cinque mesi dalla data originariamente fissata (il 22 febbraio) e poi rinviata a data da destinarsi causa pandemia, il calcio torna protagonista nel Paese. Lo ha annunciato la Federazione cinese, dopo che la notizia era attesa da giorni.

Si ripartirà con i campioni del Guangzhou Evergrande, allenati da Fabio Cannavaro, a difendere il titolo. Ma non tutto sarà come prima. La Federazione stessa ha spiegato che per motivi sanitari le 16 squadre della Super League verranno divise in due gruppi e giocheranno solo in due sedi: a Dalian e Suzhou. Le prime quattro di ogni gruppo avanzeranno alla fase successiva, mentre le ultime quattro lotteranno per evitare la retrocessione. Non è stato specificato però se gli incontri avverranno in presenza di pubblico o a porte chiuse. Resta poi calda la questione degli stranieri e della loro possibilità di unirsi ai club, viste le fortissime limitazione all'entrata nel Paese. Fissata una prima finestra di mercato dal 2 al 29 luglio.

Al netto di tutto, resta comunque la bella notizia del via del torneo. Dopo il campionato di basket (Cba), prima grande competizione sportiva professionale a riprendere il 20 giugno scorso a porte chiuse, tocca al calcio. Un altro segnale di un ritorno alla normalità.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche