Coronavirus in Italia: il bollettino dei contagi, i dati e le news di oggi

live coronavirus

Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute registrati 5.144 nuovi casi di positività al Covid su 248.825 tamponi processati nelle ultime 24 ore in Italia. 44 decessi, per un totale di 132.819 dall'inizio della pandemia

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

1 nuovo post

Coronavirus, le notizie di lunedì 15 novembre

  • 5.144 nuovi casi e 44 decessi in 24 ore
  • Cts nega aumento capienza per Atp Finals
  • Epidemiologi, tra 14 giorni 5 regioni con 250 casi su 100.000 
  • Regno Unito: via libera a terza dose anche ai 40enni 
  • Cina, bambini 3-11 anni tutti vaccinati entro 2021 
  • Germania, incidenza settimanale casi mai così alta
  • Austria, oggi al via lockdown per non vaccinati
- di Redazione SkySport24

Lombardia: 506 casi e 3 morti, positività 1.3%

Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 506 casi di covid e 3 morti. Dall'inizio dell'epidemia i decessi arrivano a 34.243. I tamponi processati sono stati 36.806, per un indice di positività dell'1,3%. I pazienti covid in terapia intensiva restano 50, mentre i ricoverati salgono a 460 (+19). Nelle province lombarde, i contagi registrati sono stati:  nel Milanese 167, di cui 74 a Milano città; Bergamo: 27; Brescia: 75; Como: 15; Cremona: 6; Lecco: 7; Lodi: 3; Mantova: 26; Monza e Brianza: 40; Pavia: 17; Sondrio: 24; Varese: 80.

- di Redazione SkySport24

I nuovi casi regione per regione

  • Veneto 712
  • Emilia Romagna 651
  • Lazio 595
  • Campania 525
  • Lombardia 506
  • Sicilia 442
  • Friuli Venezia Giulia 379
  • Toscana 291
  • Piemonte 240
  • P.A. Bolzano 233
  • Puglia 132
  • Calabria 120
  • Marche 99
  • Liguria 93
  • Sardegna 35
  • P.A. Trento 35
  • Abruzzo 26
  • Umbria 19
  • Molise 7
  • Valle d'Aosta 3
  • Basilicata 1
- di Redazione SkySport24

Tasso positività al 2%, +17 terapie intensive 

Sono 248.825 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 445.593. Il tasso di positività è al 2% (ieri era all'1,7%). Sono invece 475 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 17 in piu' rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono 41 (ieri 29). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.808, ovvero 161 in piu' rispetto a ieri

- di Redazione SkySport24

Oggi 5.144 casi e 44 morti, positività sale al 2.1%

Ancora in crescita la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 5.144, contro i 7.569 di ieri e soprattutto i 4.197 di lunedi' scorso. Come sempre il lunedi', pochi tamponi, 248.825, quasi 200mila meno di ieri, tanto che il tasso di positivita' schizza dall'1,7% al 2,1%. I decessi sono 44 (ieri 36) per un totale di 132.819 vittime dall'inizio dell'epidemia. Sempre in aumento i ricoveri: le terapie intensive sono 17 in piu' (ieri +5) con 41 ingressi del giorno e salgono a 475, mentre i ricoveri ordinari aumentano di 161 unita' (ieri +50), 3.808 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del Ministero della Salute. 
 

- di Redazione SkySport24

Lazio apre in settimana prenotazioni terza dose a over 40 

"E' importante prenotare subito il proprio richiamo che andrà in automatico dopo 180 giorni da ultima dose. In questa settimana partiranno le prenotazioni rivolte a over 40 (nati nel 1981 in poi)". Lo annuncia l'assessore alla sanità del Lazio Alessio D'Amato. "Le somministrazioni del vaccino Covid sono aumentate del 10% rispetto al dato di una settimana fa, in prevalenza terze dosi che sono il 64%, il 24% sono seconde dosi e prime dosi al 12%. I richiami sono oltre 325 mila", aggiunge D'Amato.

- di Redazione SkySport24

Russia, incidenza contagi in calo per la prima volta in due mesi

L'incidenza dei contagi di covid in Russia registrata la scorsa settimana ha per la prima volta in due mesi segnalato una inversione dell'epidemia e un calo rispetto alla settimana precedente, ha reso noto la direttrice dell'agenzia per il controllo della protezione dei diritti dei consumatori e della salute, Anna Popova, citata dall'agenzia Tass. 
- di Redazione SkySport24

Lazio 595 casi e 10 morti

Oggi nel Lazio su 8.650 tamponi molecolari e 13.417 tamponi antigenici per un totale di 22.067 tamponi, si registrano 595 nuovi casi positivi (-272), 10 i decessi (+6) con un recupero di notifiche arretrate, 579 i ricoverati (+21), 75 le terapie intensive (+5) e +713 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,6%. I casi a Roma città sono a quota 250. Lo rende noto l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato.

- di Redazione SkySport24

Emilia-Romagna 651 nuovi positivi e sei decessi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 440.176 casi di positività, 651 in più rispetto a ieri, su un totale di 17.048 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 3,8%: un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 7.098.002 dosi; sul totale sono 3.528.372 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 282.006.
- di Redazione SkySport24

Ansa: capienza Atp Finals resta al 60%, Cts nega aumento 

Il Cts, che si è riunito oggi pomeriggio, ha respinto - secondo quanto appreso dall'ANSA - la richiesta degli organizzatori delle Atp Finals di aumentare del 7,5% la capienza del Pala Alpitour. Il palazzetto che da ieri ospita le gare potrà dunque continuare ad accogliere spettatori per il 60% della sua capienza, come stabilito venerdi' sera dallo stesso Cts alla luce dell'attuale situazione pandemica.

- di Redazione SkySport24

Green pass, ordinanza: in grandi stazioni controllo a terra

Nelle grandi stazioni con gate di accesso ai binari "è preferibile che il controllo della certificazione verde sia svolto a terra, prima della salita sul mezzo. Qualora questo non fosse possibile, il controllo può essere effettuato dal personale insieme al controllo del biglietto di viaggio". E' quanto prescrive l'ordinanza di Ministero della Salute e Mims che prevede anche che in caso di passeggeri che sui treni presentino sintomi riconducibili al Covid, la Polizia Ferroviaria e le Autorità sanitarie possono decidere di fermare il treno per procedere ad un intervento.
- di Redazione SkySport24

Ordinanza, in taxi massimo in 2, eccezione solo per famiglie

Sui taxi e sui mezzi di trasporto non di linea è "opportuno evitare che il passeggero occupi il posto disponibile vicino al conducente". Inoltre, sui sedili posteriori, "al fine di rispettare le distanze di sicurezza, non potranno essere trasportati, distanziati il più possibile, più di due passeggeri, se non componenti dello stesso nucleo familiare". E' quanto prevede la nuova ordinanza del ministero della Salute e del Mims per il contenimento del Covid nei trasporti e della logistica. Il conducente ha l'obbligo di indossare una mascherina chirurgica o di livello superiore e deve avere il Green Pass. 
- di Redazione SkySport24

Calabria, 120 nuovi positivi e un decesso

Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 120 i nuovi contagi rilevati (su 3.365 tamponi effettuati) e un decesso registrato (1.467 le vittime complessive). I pazienti in terapia intensiva sono 12 (+3 rispetto a ieri).
- di Redazione SkySport24

Vaccini: in Veneto 82,6% con due dosi, 204 mila 'booster'

Sono 3.613.183 i residenti in Veneto ad aver ricevuto due dosi di vaccino anti-Covid, pari all'82,6% della popolazione vaccinabile. In tutto, le dosi aggiuntive o 'booster' sono state finora 203.970, per una copertura pari al 4,2% della popolazione totale.
- di Redazione SkySport24

Slovenia, tasso di positività al 53%

Da ieri sono stati confermati 1.815 nuovi casi di positività su 3.415 test eseguiti, con un tasso di positività al 53%. Secondo l'Istituto nazionale per la salute pubblica (NIJZ), le persone attualmente positive al coronavirus sono 42.807, con un'incidenza di casi confermati per 100.000 abitanti negli
ultimi 14 giorni pari a 2.030, +27 rispetto al giorno precedente, mentre il numero medio di casi confermati negli ultimi sette giorni è 3.224, +76 rispetto a sabato.
 
- di Redazione SkySport24

Italia, in 2 mesi +192% casi tra operatori sanitari 

In due mesi i contagi tra gli operati sanitari sono aumentati del 192,3%, passando dai 936 casi, registrati il 14 settembre, ai 2.736 del 14 novembre. Di questi, l'82% circa sono infermieri. A fare il punto sui contagi tra gli operatori e gli infermieri, elaborando i dati dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss) sono la Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (Fnopi) e il sindacato degli infermieri Nursing Up.
 
- di Redazione SkySport24

Abruzzo, 26 nuovi casi e un decesso

Sono 26 i nuovi casi rilevati nell'ultimo giorno in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 84.835. Un decesso registrato (2.568 le vittime complessive). Settantanove pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica, 13 (+2 rispetto a ieri) in terapia intensiva.
- di Redazione SkySport24

Sardegna, 35 nuovi casi e nessun decesso

In Sardegna si registrano oggi 35 ulteriori casi confermati di positività, sulla base di 766 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2677 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 8 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 44 (come ieri). Nessun decesso registrato.
- di Redazione SkySport24

Vaccino, Palù (Aifa): "A fine mese decisione Ema per i bambini"

Il presidente di Aifa Giorgio Palù: "L'Ema prenderà una decisione a fine mese sulla vaccinazione ai bambini. Noi seguiremo quanto deciderà l'Ema". 
- di Redazione SkySport24

Belgio verso stop a palestre e discoteche al chiuso 

Il Belgio si prepara a una stretta per contrastare l'aumento di contagi con nuove raccomandazioni del Comitato tecnico-scientifico al governo: il ripristino dell'obbligo della mascherina al chiuso dai 9 anni, il ritorno al telelavoro dove possibile, la chiusura per almeno 3 settimane delle discoteche e delle attività sportive al chiuso. Il governo ha annunciato che il comitato di concertazione, previsto per il 19 novembre, è stato anticipato al 17. Secondo l'istituto di sanità pubblica, tra il 3 e il 9 novembre, il Paese ha registrato un aumento del 39% dei casi e un rialzo del 21% dei ricoveri sui sette giorni prima. 
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche