Pallone d'oro, Messi: "Quest'anno è un'emozione diversa. Risarcite Lewandowski"

Pallone d'Oro
©Getty

L'argentino vince il suo settimo Pallone d'Oro e parla di emozione diversa rispetto agli altri sei vinti negli anni precedenti: "Mi era sempre mancato qualcosa, invece quest'anno l'ho raggiunto. Vincere la Copa America mi ha permesso di essere qui: ringrazio tutti i miei compagni, voglio condividere questo premio con loro". Poi lo splendido omaggio a Lewandowski (2° classificato): "L'anno scorso lo avresti dovuto vincere, spero che France Football ti risarcisca"

Lionel Messi vince il Pallone d'Oro 2021, precedendo in classifica Robert Lewandowski e Jorginho. È il suo settimo vinto in carriera. Queste le parole dell'argentino al momento della premiazione: "Momento fantastico. È davvero incredibile tornare qui dopo due anni". L'ultima volta era stata nel 2019. Oggi Messi è tornato su quel palco collezionando il suo settimo Pallone d'Oro, all'età di 34 anni: "Non so quanto mi resti da giocare, ma spero che sia molto, perché amo giocare a calcio", ha commentato la Pulga. Poi le dediche speciali. Una su tutte: "Voglio ringraziare il gruppo e lo staff tecnico dell’Argentina. Le altre occasioni in cui avevo vinto questo premio, ho sempre avuto la sensazione che mi mancasse qualcosa. Quest’anno invece è stato il contrario: sono riuscito a raggiungere il sogno che ho atteso per anni. Credo che la Copa America vinta con l'Argentina mi abbia portato a vincere questo premio ed è per questo che voglio condividerlo con tutti i miei compagni in nazionale e godermelo con loro e con tutto il popolo argentino". Poi una dedica anche per i suoi nuovi compagni: "È la prima volta che vinco questo trofeo in una nuova società, e sono contento di essere il primo nella storia del PSG ad averlo alzato. Ringrazio tutti i miei compagni di ora, ma anche quelli del Barça, con cui abbiamo fatto una buona stagione pur senza vincere nulla oltre alla Copa del Re". 

L'omaggio a Lewandowski: "Spero che France Football ti possa risarcire"

leggi anche

Classifica Pallone d'Oro: Messi vince per 33 punti

Dopo le belle parole spese per i suoi nuovi compagni al PSG e per quelli della nazionale argentina, con cui ha condiviso "la vittoria più bella, a luglio", Messi ha voluto rendere anche un bell'omaggio anche al secondo classificato, Robert Lewandowski: "Voglio davvero dire che è un onore per me aver lottato con Robert: ogni anno dimostra che fuoriclasse sia e con che facilità segni sempre tanti gol. L’anno scorso tutti erano d’accordo perché il Pallone d'Oro lo vincesse lui". Poi si rivolge direttamente al polacco, rimasto in platea: "Questo premio lo dovresti avere: spero che France Football possa risarcirti". 

Messi senza limiti: "Ho tanta voglia di lottare ancora per tutti i titoli"

leggi anche

Pallone d'Oro: Messi fa 7, Jorginho va sul podio

Dopo aver sollevato il settimo Pallone d'Oro della sua carriera, Messi non ha dato sensazione di sazietà: "Sette palloni d’oro è qualcosa di straordinario. Credo che nessuno se lo sarebbe aspettato. Non so se qualcuno batterà il mio record, anche se i record sono fatti per essere battuti. Se l’anno prossimo potrò vincerne un altro? Non avrei mai pensato al settimo, non penso neanche all’ottavo, ma a Parigi sto benissimo e ho tanta voglia di raggiungere nuovi obiettivi e lottare per tutti i titoli".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche