user
20 luglio 2017

Come l'Apollo 11: da Baggio a Messi, quando il rigore va sulla luna

print-icon
00_

Era il 20 luglio 1969 e per la prima volta nella storia Neil Armstrong e Buzz Aldrin camminavano sul suolo lunare. Ma se qualcuno tornasse oggi sul satellite terrestre cosa troverebbe oltre alla bandiera a stelle e strisce che gli americani piantarono 48 anni fa? Ecco i dieci palloni più famosi che potrebbero orbitare da quelle parti

Spesso si dice che sbagliare un rigore è grave ma non riuscire a centrare la porta lo è ancora di più. Eppure sono stati tanti i fuoriclasse nella storia del calcio che hanno calciato sulla luna un tiro dagli undici metri. Alcuni sono rimasti nella memoria più per l’importanza che per la grave imprecisione, altri fanno ancora sorridere per l’incredibile capacità del calciatore in questione di spedire la palla in orbita. Nessuno di loro però ha avuto la fortuna di sbagliare il 20 luglio per potersi poi giustificare dicendo che voleva omaggiare l’allunaggio di Apollo 11.

Il soffio di Ayrton sulla palla di Baggio

È probabilmente il rigore sbagliato più famoso della storia. Su questo errore di Roberto Baggio a Pasadena nella finale dei Mondiali di Usa ’94 contro il Brasile s’è detto e scritto di tutto. In realtà, con lui sbagliarono anche Baresi e Massaro ma il tiro sulla luna del Divin Codino fu quello che regalò la Coppa del Mondo alla nazionale verdeoro. Secondo Taffarel, il portiere della Seleção che fronteggiava il numero dieci azzurro, il rigore di Baggio era in realtà perfetto ma fu Ayrton Senna, scomparso pochi mesi prima, a soffiare il pallone oltre la traversa per regalare questa gioia al popolo brasiliano distrutto dalla morte del loro idolo a Imola il primo maggio di quello stesso anno.

Le lacrime di Leo

Non era l’ultimo rigore della finale dei Mondiali ma quello sbagliato da Messi contro il Cile nel 2016 aveva comunque un peso non indifferente. Si trattava della finale della Coppa America del Centenario e il “diez” della Selección si presenta sul dischetto dopo l’errore del cileno Vidal. Proprio come Baggio, Messi incrocia e manda la palla sulla luna. A differenza dell’italiano nel ’94, La Pulce non fu l’ultimo a sbagliare ma proprio come l’ex di Juve, Inter e Milan non fu l’unico. Il destino dei fuoriclasse è quello di essere ricordati sempre, nel bene e nel male, perché quando l’errore è del più forte di tutti il pallone scagliato al cielo fa più rumore.

Pipita il recidivo

Che il Pipita Higuaín non fosse esattamente uno specialista sui calci di rigore se n’erano accorti un po’ tutti. Nel giro di un anno, infatti, il campione argentino è riuscito a mandare sulla luna non una ma due rigori determinanti. Il primo è quello che tirò alto contro la Lazio al San Paolo nello scontro che poteva regalare al Napoli la qualificazione in Champions League. Il secondo, poco più di un mese dopo, è quello che sbagliò nella finale di Coppa America in Cile proprio contro i padroni di casa. Dopo il pareggio dei tempi regolamentari e dei supplementari, questo fu uno dei rigori che costarono il trofeo alla Selección.

L’Apollo 11 di Neymar

Nonostante una tecnica sopraffina, Neymar in carriera ha già sbagliato diversi rigori. Per sua fortuna, quello più importante nella finale olimpica contro la Germania l’ha segnato (regalando la medaglia d’oro al suo Brasile), ma nel match contro la Colombia nel 2012 in amichevole ha tirato uno dei rigori più brutti della storia: rincorsa a passettini e tiro sulla luna.

Il rigore nello spazio dello Spice Boy

Se il piede destro di Neymar è educato, quello di David Beckham era divino. Eppure anche a lui è capitato di spedire qualche rigore sulla luna. Tra i più celebri sicuramente ci sono quello sbagliato a Euro 2004 quando ai quarti di finale lo Spice Boy sbagliò (insieme a Vassell) uno dei due rigori che portarono all'eliminazione dell'Inghilterra contro il Portogallo. L’altro, invece, lo sparò al cielo proprio durante le qualificazioni per quell’Europeo contro la Turchia. Un errore che però non fu decisivo visto che gli inglesi uscirono indenni da Istanbul portando a casa il biglietto per Lisbona.

Ramos, da villano a eroe di ritorno dalla luna

È l’eroe della Décima, ha segnato anche nella finale della Undécima ed è stato protagonista per la Duodécima ma prima di fare il tris di Champions, Sergio Ramos aveva tradito il Real Madrid in semifinale contro il Bayern Monaco. Era il 2012 e con Neuer davanti lo spagnolo alza troppo la mira calciando sulla luna il rigore che costa l’eliminazione ai Galácticos

  

L’imperdonabile errore di Raúl

Restando in tema di drammi spagnoli, non poteva mancare l’incredibile errore di Raúl agli Europei del 2000 contro la Francia. Un rigore che poteva cambiare le sorti del torneo ma che il capitano del Real Madrid sparò sulla luna proprio al 90’ con i suoi sotto per 2-1. La Francia (e lo sappiamo bene) vincerà poi quell’edizione degli Europei.

La “Zaza dance” direzione luna

E a proposito di Europei, come dimenticare la “Zaza Dance” di Euro ’16 che costò l’eliminazione agli azzurri (complici i rigori sbagliati di Pellè, Bonucci e Darmian) ai quarti di finale contro la Germania. Una rincorsa che tutt’ora è oggetto di meme e video ironici su YouTube e un tiro sulla luna che l’attaccante di Policoro probabilmente non dimenticherà mai. 

Orrori indiani per Malouda

In Europa lo ricordavamo come un ottimo giocatore capace di vincere con Lione e Chelsea ma anche di imporsi con la nazionale francese. Florent Malouda non s’è fatto mancare un’avventura indiana nel corso della sua carriera con la maglia dei Delhi Dynamos. Un’esperienza non indimenticabile ma sicuramente nessuno dimenticherà questo suo rigore nelle semifinali di campionato contro il Kerala Blasters.

La trasformazione rugbistica di Soriano

Difficilmente lo spagnolo Jonathan Soriano riuscirà a spiegare come ha fatto a tirare così male un calcio di rigore. L’ex attaccante del Salisburgo, nella partita persa 2-0 contro il Rapid Vienna, è riuscito a sparare la palla sulla luna in maniera incredibile. Un rugbista non avrebbe saputo fare meglio.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi