user
27 dicembre 2017

Russia 2018: si dimette Vitaly Mutko, presidente del Comitato organizzativo

print-icon
mut

Alexei Sorokin sale al vertice del Comitato Organizzativo dei Mondiali di calcio dopo le dimissioni di Vitaly Mutko. Ex presidente della Federcalcio russa, tre settimane fa è stato bannato a vita dalle Olimpiadi dopo il report sul doping di stato in Russia

Lunedì le dimissioni come presidente della Federcalcio russa, ora quelle come responsabile dell'Organizzazione a capo dei Mondiali in programma quest'estate: si frantumano le cariche nel mondo dello sport di Vitaly Mutko, che resta attualmente in carica solo come uno dei primi ministri del governo russo. La Fifa ha preso atto del suo addio ringraziando per il lavoro svolto, al suo posto ora c'è Alexei Sorokin.

Tre settimane fa Mutko è stato bannato a vita dalle Olimpiadi, dopo il report del Comitato Olimpico Internazionale sul doping di stato in Russia. E' stato l'uomo più potente degli ultimi 10 anni nello sport russo, occupando il ruolo di Ministro dello sport dal 2008 al 2016.

Doping di stato in Russia, almeno 312 atleti coperti da Mutko e dal Kgb

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi