Coppa d'Africa, i risultati di oggi: Gambia e Camerun ai quarti di finale

Coppa d'Africa
©Getty
guinea gambia getty

Il Camerun elimina le Comore al termine di una partita segnata dalle disavventure accadute alla selezione guidata da Younes Zerdouk. Ai quarti sfiderà il Gambia che ha battuto la Guinea grazie al gol di Musa Barrow 

GUINEA-GAMBIA 0-1

71' Barrow Mu.

 

GUINEA (3-5-2): Keita; Sow, Camara M., Conte; Cisse, Camara A. (76' Sylla), Diawara, Moriba, Konate (83' Guilavogui); Bayo (83' Kaba), Kante. All.: Diawara

 

GAMBIA (4-3-3): Gaye; Ngum, Gomez, Colley O., Modou; Bobb (90+1' Mbye), Marreh, Darboe (72' Njie); Barrow Mu., Jallow (63' Colley E.), Barrow Mo (72' Ceesay). All.: Saintfiet

 

ARBITRO: Amin Omar (Egitto)

NOTE: al 87' espulso Njie (GA) per doppia ammonizione; al 90+4' espulso Conte (GU) per doppia ammonizione

 

Continua la favola del Gambia che, al debutto in Coppa d'Africa, si qualifica ai quarti di finale grazie alla vittoria 1-0 contro la Guinea. Agli scorpioni è bastato un gol a venti minuti dalla fine di Musa Barrow su assist Yusupha Bobb, centrocampista del Piacenza in Serie C, per staccare il pass. Dopo un primo tempo senza emozioni, nel secondo tempo il ritmo sale fino al gol del Gambia arrivato al 71° minuto. Nel finale la Guinea spinge alla ricerca del pari (anche in superiorità numerica dopo l'espulsione di Njie per doppia ammonizione), ma vengono fermati da un palo e una traversa colpiti al 93° minuto. Festeggia il Gambia con tanta Italia in campo e fuori: non solo Barrow (Bologna) e Bobb (Piacenza), ma anche Ebrima Colley (Spezia), Omar Colley (Sampdoria), Darboe (Roma) e Sheikh Sibi (Virtus Verona, in Serie C), oltre al preparatore atletico, il siciliano Daniele Caleca. 

CAMERUN-COMORE 2-1

leggi anche

Traffico, rossi e n°... 3: che caos Camerun-Comore

29' Toko Ekambi (CA), 70' Aboubakar (CA), 81' M'Changama (CO)

 

CAMERUN (4-4-2): Onana A.; Fai, Castelletto, Ngadeu, Tolo; Ngamaleu (63' Bassogog), Anguissa (84' Onana J.), Hongla, Toko Ekambi (77' Lea); Choupo-Moting (63' N'Jie), Aboubakar (77' Bahoken). All.: Conceicao

 

COMORE (4-4-2): Alhadhur; Bakari (88' M'Madi), Abdou, Youssouf M. (89' Youssouf I.), Zahary; Bachirou (89' Djoumoi), Abdullah, Youssouf B. (75' Mattoir), M'Changama; Mogni (52' Mohamed), El Fardou. All.: Zerdouk

 

ARBITRO: Tessema Bamlak (Etiopia)
NOTE: al 7' espulso Abdou

 

Il Gambia sfiderà il Camerun che ha battuto 2-1 le Comore. Una partita segnata dalle disavventure accadute ai comoriani, arrivati in ritardo allo stadio perché non scortarti (la squadra si è cambiata in pullman) e con il terzino Chaker Alhadhur tra i pali perché i tre portieri erano tra i 12 indisponibili causa Covid. Il match si è messo ulteriormente in salita per le Comore dopo 6 minuti e 30 secondi, quando il capitano Nadjim Abdou è stato espulso per un duro intervento ai danni di Ngamaleu. Le Comore, nonostante l'inferiorità numerica, hanno retto nella prima mezz'ora fino al gol di Toko Ekambi che ha sfruttato l'errore in fase di uscita degli avversari. Nel secondo tempo sale in cattedra il portiere/terzino Alhadhur con tre interventi importanti, ma al 70° minuto il Camerun raddoppia grazie ad Aboubakar che finalizza l'ottimo passaggio in verticale di Hongla. Le Comore nel finale tornano in corsa con la splendida punizione dalla distanza di M'Changama che si insacca sotto l'incrocio pali, ma non basta per passare il turno.