Juventus-Inter, il gol di Cristiano Ronaldo era da annullare

International Champions Cup

Secondo la nuova regola in vigore dal 1° luglio, i giocatori della squadra che sta per calciare una punizione devono stare ad almeno un metro di distanza dalla barriera. In questo caso l'arbitro cinese non si preoccupa della posizione di Bonucci ed Emre Can e il gol viene convalidato: dalla prossima stagione però le cose cambieranno

PSG-INTER LIVE

Juventus-Inter, match dell'International Champions Cup 2019 giocato a Nanchino e vinto ai rigori dai bianconeri, fa discutere anche per un episodio che di certo non alimenterà le polemiche (causa anche il tono quasi amichevole della partita) ma che di certo è un avviso per la prossima stagione. Il gol del pareggio di Cristiano Ronaldo, infatti, sarebbe stato da annullare. Il motivo? Una nuova regola in vigore dal 1° luglio, secondo la quale i giocatori della squadra che usufruisce di un calcio di punizione a proprio favore devono stare ad almeno un metro di distanza dalla barriera. Nella fattispecie, con CR7 sul punto di battuta, è Bonucci ad essere quasi attaccato al muro nerazzurro posizionato da Handanovic - con Emre Can nei pressi ma comunque più staccato. Una situazione della quale non si accorge l'arbitro cinese Zhang, che si rende così protagonista di una svista. Un tipo di errore che difficilmente si vedrà nella prossima stagione, visto che gli arbitri - trattandosi di una nuova regola - staranno molto attenti alla posizione dei giocatori e, così come accaduto per la nuova regola del movimento dei portieri sui rigori durante i mondiali femminili, certamente spenderanno diversi secondi prima di ogni punizione per avvisare i giocatori di non avvicinarsi troppo agli avversari. Sempre con il VAR vigile e pronto a intervenire.

CR7, che numeri: "Un piacere giocare qui"

Al di là dell'episodio del gol, Cristiano Ronaldo è stato comunque tra i protagonisti della gara. Tra i migliori della Juventus, a detta anche di Maurizio Sarri, non sono mancati i numeri che hanno esaltato il pubblico di Nanchino: "E' un piacere essere qui - ha detto Ronaldo al termine della gara - I tifosi cinesi sono fantastici, supportano me e la Juventus ed è incredibile essere qui". Poi ha aggiunto: "Abbiamo giocato contro una grande squadra come l'Inter, con un grande allenatore. Siamo contenti di aver vinto e secondo me abbiamo meritato di vincere".

CALCIO: SCELTI PER TE