user
30 giugno 2018

MLS, Collin Martin fa coming out sui social: "Sono gay"

print-icon
col

Il centrocampista del Minnesota United rivela il suo orientamento sessuale attraverso i profili social: "Orgoglioso di poterlo dire pubblicamente dopo 6 stagioni in MLS"

E' la storia di chi è riuscito a raccontare pubblicamente la parte più intima della propria personalità. Una prova di coraggio e, al tempo stesso, una forma di liberazione. Collin Martin (23 anni), centrocampista del Minnesota United, è l'unico atleta professionista - tra quelli ancora in attività - ad aver annunciato al mondo il suo orientamente sessuale. E ha scelto una notte speciale per farlo. In occasione di Minnesota United-FC Dallas, i Loons hanno istituito la Pride Night, una serata in ricordo e difesa dei diritti degli omosessuali nel 49° anniversario dei Moti di Stonewall. Così, poche ore prima dell'evento, è arrivato il messaggio sui social del calciatore, che si è fatto fotografare avvolto in una bandiera arcobaleno. "E' una notte importante per me, annuncio per la prima volta pubblicamente di essere un giocatore gay nella MLS. La mia famiglia lo sa da anni, anche i miei amici e i miei compagni di squadra. Ho solo ricevuto affetto e stima dal management di Minnesota United e dai compagni ed è per questo che oggi sono orgoglioso di poterlo dire pubblicamente dopo 6 stagioni in MLS. Visto che celebriamo la Pride Night, voglio ringraziare tutti per il loro supporto incondizionato per la persona che sono". E poi, Collin Martin ha voluto incoraggiare chi si trova nella sua stessa situazione: "Da atleta professionista, vorrei che questo mio gesto incoraggi chi si trova nella mia stessa condizione a farsi avanti, il mondo dello sport è pronto ad accoglierci senza preclusioni".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi