user
23 agosto 2017

Inghilterra, Rooney annuncia il ritiro dalla Nazionale

print-icon
roo

L'attaccante dell'Everton conclude la sua avventura con la maglia dei Tre Leoni dopo 119 presenze e 53 gol. "Voglio concentrarmi sui Toffees"  le parole del Wonder Boy

Wayne Rooney non giocherà più con la maglia dell'Inghilterra. L'attaccante dell'Everton ha infatti annunciato oggi il suo ritiro dalla Nazionale, dopo 119 presenze e 53 gol. Alla base della decisione la sua volontà di concentrare le energie esclusivamente sui Toffees. Il commissario tecnico dei Tre Leoni, Gareth Southgate, aveva chiamato Rooney per annunciargli la convocazione in vista delle prossime partite dell'Inghilterra, ma il Wonder Boy ha preferito declinare la proposta, annunciandogli il suo ritiro: "Mi ha fatto molto piacere che Southgate mi abbia chiamato per dirmi che voleva convocarmi per i prossimi match della Nazionale - ha detto l'ex United -. L'ho davvero apprezzato. Tuttavia, ho avuto modo di pensarci a lungo e ho riferito al ct di aver preso la decisione di ritirarmi dalla Nazionale. Ne ho discusso con la mia famiglia, con il mio allenatore all'Everton e con le persone più vicine a me. Giocare con l'Inghilterra è stata sempre una sensazione speciale per me. Ogni volta che sono stato scelto come giocatore o capitano è stato un vero privilegio e ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato. Ma ora credo che è arrivato il momento di chiamarsi fuori. Lasciare il Manchester United non è stato facile, ma so di aver preso la giusta decisione nel tornare a casa, all'Everton".

"Ora voglio focalizzare tutte le mie energie per contribuire ai successi della squadra - conclude Rooney -. Rimarrò sempre un grande tifoso della Nazionale. Uno dei miei rimpianti è stato non aver vinto nulla con quella maglia. Spero che i giocatori che chiamerà il ct abbiano la sua stessa ambizione di vincere. Un giorno il sogno diventerà realtà e io sarò lì a festeggiare da tifoso".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi