06 novembre 2017

Cina: Paulo Sousa al Tianjin. Cannavaro, ipotesi Guangzhou

print-icon
sou

L'allenatore italiano saluta il club che, in un anno e mezzo, ha portato dalla serie B alla Champions asiatica. Per lui possibile ritorno al Guangzhou recente campione di Cina. Al posto di Cannavaro il Tianjin ha scelto Paulo Sousa come nuovo tecnico

Trova lavoro in Cina il tecnico portoghese Paulo Sousa. Il Tianjin Quanjian ha annunciato sul proprio sito ufficiale l'ingaggio del 47enne ex allenatore della Fiorentina. Prenderà il posto di Fabio Cannavaro, che ha lasciato la panchina dopo una stagione e mezza, ottenendo l'anno scorso la promozione in prima divisione e in questa stagione la conquista di un posto nella Champions League asiatica. Sousa, il cui nome era stato accostato al Milan nel caso di esonero di Vincenzo Montella, ha firmato un contratto di 5 anni. "Abbiamo scelto Paulo Sousa perché le sue squadre si distinguono per uno stile di gioco moderno e aggressivo. La speranza è che Sousa riesca a portare il club a nuovi successi", si legge nel comunicato della società. Quanto a Cannavaro, è probabile un suo ritorno al Guangzhou Evergrande, dove aveva già lavorato nel 2015 prima di un prematuro esonero.

"Ho raggiunto il mio obiettivo, portare il Quanjian in Champions entro tre anni. Ci sono riuscito in un anno e mezzo - ha detto l'ex capitano della nazionale ai media locali -. Ora credo che la squadra abbia bisogno di forze fresche per la prossima stagione in cui sarà protagonista su due fronti, campionato e Champions. Auguro il meglio al club". Da parte sua il club ha ringraziato Cannavaro per il lavoro svolto. "Il tecnico italiano ha raggiunto il suo obiettivo facendo un ottimo lavoro fin dal suo arrivo e ottenendo gli obiettivi prefissati in meno di due stagioni. Col suo lavoro ha contribuito in modo significativo alla creazione di un club forte migliorando la gestione dello stesso e aiutando la crescita dei giovani".

I PIU' VISTI DI OGGI