user
16 gennaio 2018

Estoril-Porto, cede la tribuna ospiti: tragedia solo sfiorata

print-icon
est

Grande paura per i tifosi del Porto allo stadio Antonio Coimbra da Mata di Estoril: la tribuna ospiti, recentemente ristrutturata, ha ceduto durante l'intervallo, costringendo i 2500 sostenitori a fuggire in campo

Estoril-Porto: una tragedia solo sfiorata. Durante il match valido per la 18esima giornata del campionato portoghese, infatti, la gara è stata improvvisamente sospesa dopo 45 minuti, a causa di un’invasione di campo dei tifosi ospiti dovuta a grosse crepe comparse su una delle tribune dello stadio Antonio Coimbra da Mata. Un fatto grave, che ha provocato grande panico nei circa 2500 tifosi del Porto, accorsi nel sud del Paese per seguire la squadra e sfuggiti a un possibile crollo della struttura. Partita (interrotta sul risultato di 1-0 per l’Estoril) che è stata, poi, ovviamente rinviata a data da destinarsi: pronto, dopo la fuga dei tifosi del Porto, l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno effettuato i primi controlli e, dopo circa tre quarti d’ora, hanno emesso un verdetto negativo sulla stabilità della tribuna ospiti.

Le prime informazioni

Secondo quanto raccolto dopo il match, gli stessi tifosi del Porto avrebbero ammesso di aver avvertito durante l’intervallo un forte rumore, accompagnato da vibrazioni piuttosto anomale. Le grandi crepe comparse sui muri della tribuna, poi, hanno fatto definitivamente scattare l’allarme. Lo stadio Antonio Coimbra da Mota Stadium è stato costruito nel 1939, ma proprio la tribuna ospite era stata rimessa a nuovo recentemente. Da quanto emerge dopo i primi controlli, uno dei pilastri di sostegno della gradinata avrebbe ceduto di almeno un paio di centimetri. Ancora non ci sono notizie, invece, sul recupero della gara, fatto passato in secondo piano vista la tragedia solo sfiorata.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi