Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 settembre 2008

Il Napoli saluta Domizzi, ma arriva Aronica

print-icon
aro

Salvatore Aronica nella sua ultima partita in amaranto

E' un addio amaro quello del difensore azzurro, che accusa la società di non averlo tutelato. Al suo posto preso dalla Reggina Aronica. Sorpasso del Siena sulla Lazio per Moti, Genoa vicino a Diego Milito

Maurizio Domizzi lascia il Napoli e passa all'Udinese. Le due società si sono accordate sulla base della comproprietà, per 2,75 milioni di euro. Ceduto un difensore, il Napoli ne ha subito preso un altro: dalla Reggina arriva Salvatore Aronica, acquistato a titolo definitivo per 2,7 milioni di euro. Per lui contratto di 4 anni.

Chi viene... - "Sono felicissimo - ha subito detto il neoacquisto azzurro a Radio Kiss Kiss - riesco finalmente a realizzare il mio sogno di sempre: quello di vestire la maglia del Napoli. Non vedo l'ora di mettermi a disposizione del mister per continuare il momento felice della squadra dando il mio contributo per il raggiungimento degli obiettivi".

E chi va... - Parole d'addio, invece, quelle di Domizzi: "Ho anteposto motivi umani e familiari ai doveri professionali - ha spiegato il difensore romano - La storiella che è circolata su internet, dove si parlava di cose non vere e squallide, era diventata insostenibile. Nessuno della società mi ha difeso da tali calunnie e infamie. Per questo sono stato costretto ad andare via da Napoli, non per motivi tecnici, ma per proteggere il mio nucleo familiare. Sfido chiunque abbia famiglia a non metterla al primo posto e difenderla ad ogni costo. La società avrebbe dovuto difendermi pubblicamente tramite conferenza stampa, ma non l'ha fatto".

Le altre operazioni di mercato:
Ceduto Aronica, la Reggina potrebbe investire sull'attacco: in arrivo uno tra Abbruscato e Succi.
Morero è passato dall'Udinese al Chievo, mentre il rumeno Moti sembra destinato al Siena.
Il Genoa ha superato il Palermo su Diego Milito, che potrebbe firmare per un clamoroso ritorno in rossoblù.
La trattativa del giorno è senz'altro quella per Quaresma, che si è conclusa bene per l'Inter: il portoghese ha pranzato con Mourinho e i dirigenti nerazzurri e non è da escludere che già venerdì possa prender parte all'amichevole organizzata a Locarno.