Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 settembre 2008

Inter: Muntari 'stangato', tre giornate di squalifica

print-icon
mun

Muntari, unico giocatore squalificato dal Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo non perdona al centrocampista la manata a Tedesco e commina una punizione esemplare motivata tra l'altro dalla ''lieve ferita alla bocca causata all'avversario''

Stangata - Attesissima la decisione del FGiudice Sportiva è arrivata lòasciando gli effetti, in casa, Inter di un Tir appena passato sul morale di Sulley Muntari. Il centrocampista nerazzurro è stato, infatti, squalificato per ben tre giornate da Giampaolo Tosel. Chiara ed inequivocabile la motivazione riportata sul comunicato ufficiale della Figc secondo cui il calciatore si è reso colpevole di "avere, al 45° del primo tempo, a giuoco fermo, colpito un avversario con una manata al volto, cagionandogli una lieve lesione in bocca". La società nerazzurra ha già presentato ricorso contro la decisione del giudice sportivo.

Unico fermato - L'espulsione del centrocampista ghanese ha fatto nascere un'accesa polemica tra l'allenatore nerazzurro, Josè Mourinho, e l'amministratore delegato rossazzurro, Piero Lo Monaco. Il giudice sportivo ha anche inflitto ammende al Genoa (4.000 euro), Atalanta (3.000), Lazio (3.000), Palermo (3.000), Inter (1.500) e Catania (1.000euro).