Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 settembre 2008

Pulvirenti: ''Ora la Figc deferisca anche Moratti''

print-icon
pul

Pulvirenti chiede l'intervento della Procura federale contro Moratti

Il presidente del Catania replica al patron nerazzurro che aveva definito Lo Monaco 'incivile', invocando da parte della Procura federale lo stesso trattamento attuato per il suo dirigente

Ancora polemiche - Il deferimento dell'ad del Catania Pietro Lo Monaco da parte della Procura Federale, non ha lasciato indifferente il patron dei rossazzurri Antonino Pulvirenti che rivendica per sè la chiosa sulla questione scatenata all'indomani della gara Inter-Catania per il botta e risposta tra il dirigente etneo e José Mourinho.

La nota - Duro il comunicato della società siciliana. "Apprendo che il presidente dell'Inter, Massimo Moratti ha definito il nostro amministratore delegato Pietro Lo Monaco 'incivile'. A tal proposito tengo a precisare che Moratti nemmeno conosce Pietro Lo Monaco, avendolo incrociato non più di un paio di volte. Ebbene, nonostante ciò il presidente dell'Inter si è permesso di ritenerlo, dapprima, un proprio nemico (in occasione del caso Materazzi dello scorso campionato) e adesso, rincarando la dose e passando direttamente alle offese personali, un incivile. Dal presidente Moratti - osserva Pulvirenti - mi sarei aspettato ben altra presa di posizione. Invece, il massimo dirigente nerazzurro rincara la dose, addirittura usando dei termini per i quali diventa opportuno l'intervento degli organi inquirenti della Federazione italiana giuoco calcio, dai quali mi aspetto dunque analogo procedimento e medesima tempistica rispetto a quello appena posto in essere nei confronti del nostro amministratore delegato".

Ultimo intervento - "Chiudo affermando che questo mio intervento - conclude Pulvirenti - costituisce l'ultimo momento nel quale il Calcio Catania si esprime su quanto scaturito a seguito delle dichiarazioni gratuitamente provocatorie, offensive ed antisportive rilasciate al termine di Inter-Catania dal signor Mourinho". Finita?