Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 settembre 2008

Trezeguet si fa coraggio: "Tornerò per vincere con la Juve"

print-icon
tre

Trezeguet prova a pensare positivo

Il francese sarà operato lunedì al ginocchio per risolvere definitivamente il problema al tendine rotuleo. I tempi di recupero sono valutati intorno ai quattro mesi: rientrerà, dunque, soltanto nel 2009

Inevitabile - Una decisione non semplice, la stagione cominciata in salita, David Trezeguet rimanda l'appuntamento con i tifosi al 2009 quando il suo ginocchio, da operare lunedì per risolvere il problema al tendine rotuleo, sarà completamente guarito. Ha provato ad essere lungimirante il francese, fermarsi ora per quattro mesi circa e non rischiare di compromettere una carriera che giura sarà ancora lunga. "Quattro mesi non sono tanti - ha spiegato Trezeguet a 'L'Equipe' - Questa operazione però era inevitabile perché c'era il serio rischio che si arrivasse proprio alla rottura del tendine, come è capitato a Ronaldo. E io non voglio fare la stessa fine".

Tornare per vincere - Anzi, l'intervento secondo Trezeguet potrà prolungargli la carriera "di cinque o sei anni. Proprio per questo quattro mesi di assenza non sono una gran cosa. Tornerò nel 2009 - ha poi concluso - e spero che sia un bel ritorno, con appuntamenti importanti come gli ottavi di Champions, il finale del campionato e la Coppa Italia". I tifosi bianconeri lo sperano.