Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 ottobre 2008

Toni ha le idee chiare: "Vincere con Bulgaria e Montenegro"

print-icon
ton

L'attaccante Luca Toni (31 anni) ha finora collezionato 40 presenze con la maglia azzurra (15 gol)

ESCLUSIVA SKY SPORT. L'attaccante della Nazionale e del Bayern Monaco parla dei prossimi impegni per le qualificazioni ai Mondiali del 2010: "I nuovi convocati? Lippi è un grande allenatore e in azzurro vanno sempre i migliori"

La Nazionale azzurra campione del mondo si è radunata presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano a Firenze, dove nelle prossime inizierà la preparazione in vista del doppio impegno con Bulgaria e Montenegro per le qualificazione ai Mondiali del 2010. Di queste importanti sfide, ma anche del campionato italiano e di quello tedesco, ha parlato l'attacante Luca Toni ai microfoni di SKY Sport.

Come vedi il prossimo doppio impegno della Nazionale contro Bulgaria e Montenegro?
"Sono partite difficili però l’Italia è forte e quindi dovremo cercare di fare bene e di fare ancora due vittorie per consolidare il primo posto".

Cosa pensi di questa nuova Italia di Marcello Lippi e dei nuovi giocatori che ha convocato?
"Lippi è un grande allenatore, ha dimostrato di essere forte. Bisogna dargli fiducia. Poi le scelte le fa lui, decide lui, e comunque, in Nazionale,  vanno sempre i giocatori che lui pensa siano i migliori".

Sulla crisi di Juventus e Roma nel campionato italiano
"Sono talmente in crisi anche io col Bayern Monaco che forse è meglio che prima risolviamo la nostra".

E’ così grave la crisi che sta attraversando il Bayern?
"
No, abbiamo un po’ di difficoltà, la vetta non è lontana. E’ chiaro che dobbiamo migliorare, impegnarci di più e cercare di risolvere i nostri problemi perchè alla fine dovremo essere in testa noi".