Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 ottobre 2008

Zenga: "Ora chiederò di sospendere il campionato"

print-icon
zen

Zenga e il suo Catania sognano: sono in vetta alla classifica di Serie A

Il tecnico del Catania scherza dopo la vittoria nel derby con il Palermo che ha regalato la vetta della classifica agli etnei: "E' un riconoscimento del lavoro che stiamo facendo. E' un sogno e noi cercheremo di prolungarlo". Pulvirenti: che giornata

Uomo ragno in vetta - Continua a far bene il Catania di Walter Zenga vittorioso per la quarta volta in casa nel derby contro il Palermo. "Ora chiederò di sospendere il campionato. Sono chiaramente contento è evidente - spiega a SKY Sport - E' un riconoscimento del lavoro che stiamo facendo tutti. Una serata importante per Catania, i tifosi saranno contenti e gli dedichiamo questa vittoria. E' un sogno per tutti e noi cercheremo di prolungarlo. I miei meriti? Lavoro con tutto uno staff che mi dà una mano e i giocatori vanno in campo e interpretano come le cose devono essere fatte. Stiamo cercando di arrivare più velocemente possibile a 40 punti. Ho fatto giocare 22 giocatori? Adesso cominciano i problemi perchè ho una rosa di 25 giocatori, se stanno bene tutti mandarne in tribuna 7 sarà dura. L'espulsione di Carrozzieri? In settimana avevamo anche studiato queste situazioni. Penso che la prima ammonizione su Morimoto è stata determinante, doveva mettere in difficoltà i centrali ed è stato bravissimo. Abbiamo usato la stessa tattica già fatta contro il Chievo in casa. Ovviamente ci vuole anche tanta fortuna".

Patron al settimo cielo - "Siamo primi in classifica e dopo avere vinto con il Palermo: è una giornata bellissima". Così il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, commenta il successo nel derby con il Palermo e la leadership momentanea della sua squadra che spera di "mantenere anche  stasera dopo il posticipo" anche se, ribadisce, "l'obiettivo non cambia: noi ci dobbiamo salvare". "Siamo contenti - aggiunge Pulvirenti, che ha subito un infortunio muscolare esultando per la vittoria - abbiamo 14  punti, tutti meritati, e la migliore difesa del campionato con appena quattro reti subite. Si vede il lavoro di Walter Zenga: anche oggi ha azzeccato formazione e cambi ed è stato bravo". Sull'assenza di tifosi del Palermo al Massimino, il presidente del Catania si è detto "dispiaciuto" e ha "auspicato che nella gara di ritorno ci possano essere supporter etnei al Barbera". "Dobbiamo superare questo momento - ha aggiunto - e dare un po' di fiducia ai tifosi e spero di potere fare un giro di campo con Zamparini al Barbera nella gara di ritorno a Palermo".