Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 dicembre 2008

La certezza di Moratti: ''Adriano tornerà con noi''

print-icon
adr

Moratti aspetta a braccia aperte l'attaccante brasiliano, con la speranza che possa recuperare presto dal problema muscolare

Il presidente dell'Inter ne è più che sicuro, l'attaccante nerazzurro che si trova in Brasile per trascorrere le vacanze natalizie e per recuperare dall'infortunio farà ritorno a Milano: ''L'augurio è che guarisca velocemente dal problema muscolare''

"Adriano torna senza dubbio da noi". Il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha solo certezze in merito al futuro dell'attaccante nerazzurro in Brasile per trascorrere le vacanze natalizie e recuperare dall'infortunio che lo ha costretto a saltare l'ultima gara contro il Chievo.

"L'augurio e' che guarisca velocemente dal problema muscolare e quindi che torni a fare quello che deve e puo' fare con noi", ha dichiarato Moratti ai microfoni di Sky Sport 24 e al termine del pranzo di Natale con staff tecnico, squadra, dirigenti e dipendenti. L'Inter, dunque, aspetta Adriano e intanto si gode un Ibrahimovic in forma smagliante nonostante i problemi legati all'infiammazione al tendine rotuleo del ginocchio accusati all'inizio del 2008. "Noi contavamo sulla sua capacita' di crescere perche' ha tanta potenzialita', quindi superato quel problema ha fatto e sta facendo molto bene, ma e' quel che speravamo", spiega Moratti che non vuole fare bilanci per il 2008 che sta per chiudersi.

Manca ancora una partita, quella di sabato sera in casa del Siena, ma i sei punti di vantaggio sulla Juventus e il passaggio del turno in Champions League sono due ottimi risultati da mettere in conto per questa prima meta' della stagione 2008-09. "I bilanci, pero', si fanno solo alla fine - dice Moratti -. M piace molto lo spirito di squadra di questo gruppo, tutti stanno danno il meglio e quindi il mio premio va a tutti o, se devo ricordare la cosa che preferisco, e' questa sorta di collante che esiste tra tutti i giocatori". In queste ultime settimane fatica a trovare spazio nell'11 titolare Amantino Mancini, esterno brasiliano prelevato dalla Roma che secondo la stampa spagnola piace al Real di Juande Ramos. Sara' a Madrid il suo futuro? "No, credo proprio di no".